FNEC
FNEC

Il Comune di Firenze consegna le chiavi della città a Zamagni, Bruni, Becchetti

27 Settembre Set 2020 1411 27 settembre 2020
  • ...

Importante riconoscimento per i tre economisti, al centro di un movimento di rinascita civile

Il Comune di Firenze, in segno di apprezzamento per le tematiche trattate, ha conferito le Chiavi della Città a Leonardo Becchetti (Direttore del Festival Nazionale dell'Economia Civile e co-fondatore di NeXt), Augusto Dell'Erba (Presidente di Federcasse), Maurizio Gardini (Presidente di Confcooperative), Stefano Zamagni (Professore di economia politica all’Università degli Studi di Bologna e Presidente Pontificia Accademia Scienze Sociali) e Luigino Bruni (Presidente SEC).

Presente e officiante alla cerimonia – svoltasi nel Salone dei Cinquecento di Palazzo Vecchio – Dario Nardella (Sindaco di Firenze), che ha conferito le Chiavi della Città con le seguenti motivazioni:

• Stefano Zamagni: “Per i suoi studi pioneristici e l’impegno incessante nella diffusione dell’Economia Civile”.

• Luigino Bruni: “Per il suo costante impegno nello studio e nella divulgazione dell’Economia Civile”.

• Leonardo Becchetti: “Per l’impegno senza sosta nello studio, nella formazione, nella divulgazione e nella traduzione in policy pubbliche e stili di vita individuali dell’Economia e della Finanza civili”.

• Augusto Dell’Erba: “Per l’impegno di Federcasse e del Credito Cooperativo per lo sviluppo sul piano scientifico e culturale e la declinazione quotidiana dei princìpi dell’Economia e della Finanza civili nelle comunità”.

• Maurizio Gardini: “Per l’impegno di Confcooperative e delle cooperative per l’attuazione dei princìpi dell’Economia civile in tutti i settori dell’Economia”.

Contenuti correlati