Volodymyr Bambini Mascherina 7J Ayy7j LT Ak Unsplash
AiBi

Con Lagostina "ogni acquisto è un dono"

16 Ottobre Ott 2020 1839 16 ottobre 2020
  • ...

Lagostina sosterrà AiBi su due fronti: con una donazione iniziale e donando un prodotto ad AiBi per ogni prodotto venduto con una speciale promozione, nei mesi da ottobre a dicembre. Si chiama “Ogni acquisto è un dono” l’iniziativa di Lagostina a sostegno della campagna nazionale “Continuiamo dai bambini - L’accoglienza non si ferma”

Si chiama “Ogni acquisto è un dono” l’iniziativa di Lagostina a sostegno della campagna nazionale “Continuiamo dai bambini - L’accoglienza non si ferma” di AiBi. L’obiettivo è prevenire e contrastare la povertà relazionale, educativa e materiale di bambini e adolescenti più a rischio e supportare le famiglie che, non potendo contare su servizi di sostegno, si sono ritrovate a fronteggiare da sole il lockdown e le conseguenze di questa crisi.

Lagostina sosterrà AiBi su due fronti: con una donazione iniziale e donando un prodotto ad AiBi per ogni prodotto venduto con una speciale promozione, nei mesi da ottobre a dicembre. Pentole e prodotti che andranno a rinnovare le cucine delle case di accoglienza di AiBi o destinate a cene e eventi di beneficienza.

«Per un’azienda come Lagostina, orgogliosamente italiana da più di un secolo, è stato naturale impegnarsi al fianco di chi nel nostro Paese è stato colpito dall’emergenza in maniera diretta, soprattutto in un’età così fragile», commenta Francesco Baldissera, direttore marketing di Lagostina SpA. «Pensare al futuro è da sempre nel dna di Lagostina e sostenere i bambini con AiBi lo testimonia: siamo infatti convinti che immaginare soluzioni, innovare, pensare al domani e sostenere le nuove generazioni sia l’unico modo per superare le difficoltà del presente». Per Marco Griffini, presidente di AiBi, «i bambini sono le vittime principali di questa situazione di emergenza e che sono finiti in fondo alla lista delle priorità. Non solo: i minori che soffrono condizioni di fragilità sono andati incontro a un'impennata della povertà relazionale, educativa e materiale senza precedenti. Questa situazione richiede un impegno ulteriore al loro fianco. Ecco perché siamo grati a Lagostina da quest’anno al nostro fianco, perché contributi di questo tipo sono davvero vitali».

Foto Unsplash

Contenuti correlati