Fondazione Antonio Carlo Monzino
Anniversari

Gli strumenti musicali Monzino da 20 anni al Castello Sforzesco

22 Ottobre Ott 2020 0934 22 ottobre 2020
  • ...

La Fondazione Antonio Carlo Monzino celebra la donazione al Castello Sforzesco di una parte della collezione di strumenti musicali e del suo impegno per la diffusione del valore sociale e formativo della pratica musicale con un evento in streaming il 28 ottobre

Si celebra quest’anno il 20° anniversario della donazione di antichi strumenti musicali ai Musei del Castello Sforzesco di Milano fatta dalla Fondazione Antonio Carlo Monzino, nata nel 1999 per promuovere i valori sociali, culturali e formativi della musica. Da vent’anni la Fondazione è impegnata nel diffondere il ruolo culturale e sociale della pratica musicale alle nuove generazioni.
La raccolta donata al Museo degli Strumenti Musicali del Castello Sforzesco, e che ha contribuito a renderlo uno dei più grandi e ricchi d’Europa, comprende: preziosi strumenti a pizzico e ad arco realizzati tra il 1750 e il 1930 nei laboratori di Casa Monzino, alcuni reperti, risalenti alla fine del 600, collezionati dalla famiglia e alcuni attrezzi utilizzati per la produzione degli strumenti. Un esempio di quel patrimonio d’eccellenza del made in Italy che è l’arte della liuteria, che ancora oggi costituisce un importante ramo dell’artigianato italiano.

La volontà di promuovere la musica come componente essenziale per la crescita e l’educazione della persona, che ha guidato la Fondazione fin dalle sue origini, nel 2009 ha portato anche alla creazione di Adotta uno strumento, progetto nato in collaborazione con i Cameristi della Scala, attraverso il quale la Fondazione affida a musicisti esordienti gli antichi strumenti Monzino in comodato d’uso gratuito. Un altro modo per far rivivere gli antichi strumenti della Collezione Monzino: ridando loro voce e garantendo nello stesso tempo la crescita culturale e professionale dei giovani artisti.

Per celebrare questo importante compleanno mercoledì 28 ottobre la Fondazione ha organizzato con due momenti speciali, in collaborazione con il Castello Sforzesco e con il patrocinio del Comune di Milano, della Regione Lombardia e con il contributo della Fondazione Cariplo.
Alle ore 18 nella Sala della Balla del Castello Sforzesco ci sarà la cerimonia ufficiale alla presenza di: Melania De Nichilo Rizzoli, assessore all’Istruzione, formazione e lavoro della Regione Lombardia; Filippo Del Corno, assessore alla Cultura del Comune di Milano; Carluccio Sangalli presidente Confcommercio Imprese per l’Italia; Claudio Salsi, direttore dell'Area Soprintendenza Castello, Musei Archeologici e Musei Storici; Antonio Monzino, presidente Fondazione Antonio Carlo Monzino.

A chiusura, un momento musicale, con la chitarrista Luisella Conter in duo con Ugo Orlandi, musicista e docente di fama internazionale, che suonerà sul suo personale mandolino Monzino; a seguire i giovani talentuosi Leonardo Moretti violinista e Anna Benciolini violoncellista, che suoneranno con strumenti della Collezione Monzino affidati loro dalla Fondazione.

A causa delle restrizioni legate alla situazione sanitaria i due eventi saranno a numero chiuso: sarà però possibile seguirli in streaming sulla pagina Facebook della Fondazione Antonio Carlo Monzino alle ore 21,30.