Microscope Herney Gómez Pixabay
Partnership

Bnl - Bnp Parisbas e Telethon, l'impegno per la ricerca scientifica continua

2 Dicembre Dic 2020 1736 02 dicembre 2020
  • ...

In questo anno così difficile a causa della Pandemia, proseguono le iniziative di raccolta fondi con nuove modalità di donazione per poter partecipare attivamente, anche a distanza e in sicurezza, al successo della Maratona di solidarietà 2020. La Banca, in quasi 30 anni di partnership, ha totalizzato oltre 300 milioni di euro a favore della Fondazione

In un anno caratterizzato dalla pandemia, in cui la salute si è affermata come obiettivo primario di ognuno e di tutta la comunità internazionale e allo stesso tempo, la scienza e la ricerca hanno assunto un ruolo cardine nelle strategie e priorità del mondo Bnl Gruppo Bnp Paribas e Fondazione Telethon rinnovano la propria partnership, un sodalizio che dura da quasi 30 anni, con sfide sempre nuove per raccogliere in ogni edizione cifre importanti e contribuire ai progressi della ricerca scientifica.
Grazie a questo impegno, è stato possibile totalizzare, ad oggi, oltre 300 milioni di euro finanziando 2.704 progetti di ricerca e lo studio di oltre 586 malattie genetiche rare. Gli oltre 1.630 ricercatori, da anni impegnati nello studio delle patologie genetiche rare, stanno inoltre condividendo con la comunità scientifica internazionale una notevole quantità di informazioni preziose anche per combattere malattie più comuni o nuove, come il Covid-19.

L’attenzione di Bnl a Telethon dura tutto l’anno, tanto che la Banca qualche mese fa ha destinato una donazione-extra da 100mila euro al Tigem (Telethon Institute of Genetics and Medicine) di Pozzuoli, centro di eccellenza nella ricerca della Fondazione. Tale intervento si inserisce nell’ambito del Piano di aiuti globali del Gruppo Bnp Paribas da 50 milioni di euro (3 all’Italia) per rispondere alle esigenze di persone, giovani in particolare, in difficoltà socio-economiche conseguenti al diffondersi del Coronavirus, ma anche per supportare enti, associazioni ed organizzazioni impegnati nel sociale, oltre che ospedali e centri di ricerca.

Alla base di una partnership così longeva c’è la consapevolezza che tutti “insieme siamo più forti”, come recita la campagna di comunicazione della Banca. Un messaggio che diventa anche un hashtag #InsiemeSiamoPiùForti per accompagnare gli eventi di solidarietà e i momenti di raccolta fondi.
I 18mila dipendenti di Bnl e delle Società del Gruppo Bnp Paribas in Italia che tradizionalmente animano e sostengono la Fondazione Telethon, organizzando manifestazioni e gare di solidarietà, quest’anno hanno messo in campo nuove iniziative “virtuali” e a distanza coinvolgendo comunque clienti, famiglie, amici e tutta la comunità di persone vicine alla Banca e a Telethon.
Tra gli eventi di solidarietà in programma la Staffetta di Udine (12-20 dicembre) e la “8x20” (13-20 dicembre): le due tradizionali gare di “running” quest’anno potranno essere corse “a distanza” in ogni luogo e in sicurezza, condividendo i momenti salienti attraverso post, video e foto sui principali social, dando così un segnale concreto di partecipazione e “vicinanza”.

È possibile donare a Telethon tutto l’anno attraverso le agenzie Bnl, anche fotografando con lo smartphone il “QRcode” di Axepta Bnp Paribas, impresso sulle vetrine, senza necessità di entrare in filiale; ed ancora presso gli Atm o utilizzando i canali online e digital della Banca e del Gruppo.
L’App Bnl e l’App My Private Banking, in particolare, si arricchiscono quest’anno di nuovi strumenti di raccolta: dal 9 dicembre sarà attiva, all’interno della sezione Banking, la funzione “donazione”, in collaborazione con Mastercard, che permette a tutti i clienti Bnl di supportare la Fondazione Telethon con una donazione in maniera rapida e sicura.

All’interno dell’App Bnl è anche possibile donare accedendo alla sezione “Store X”, in collaborazione con Payback, e acquistare i “cuori di cioccolato” per Telethon (prenotabili anche su cuoribnlpertelethon.it). Bnp Paribas Cardif e Cargeas Assicurazioni hanno inoltre donato alla Fondazione Telethon 40mila euro, sostenendo due ricercatori con borse di studio della durata di un anno.
Infine, Bnl e Bnp Paribas hanno scelto di confermare il proprio impegno nei confronti della Fondazione donando il 3 per mille del controvalore delle sottoscrizioni per tutti i Certificate collocati dal 1° al 23 dicembre. Grazie a questa iniziativa, dal 2014 ad oggi, sono stati devoluti alla ricerca scientifica oltre 1,9 milioni di euro.

La partnership di Bnl con la Fondazione Telethon parte della strategia di #PositiveBanking che la Banca e il Gruppo Bnp Paribas sviluppano coniugando gli aspetti più strettamente aziendali e di business con la sostenibilità, intesa come contributo positivo all’economia reale, all’ambiente e alla Società per un futuro migliore, più attento al benessere e alla salute delle persone ed inclusivo contro ogni forma di discriminazione.

In apertura image by Herney Gómez from Pixabay

Contenuti correlati