Gilead Sciences
Vita Corporate

Gilead Sciences: la responsabilità sociale nel segno della comunità

1 Febbraio Feb 2021 1450 01 febbraio 2021
  • ...

Le associazioni sono protagoniste del Community Award Program, il bando che da nove anni sostiene progetti per pazienti nell'area delle malattie infettive e oncoematologiche. Un'iniziativa di responsabilità sociale alla quale è possibile partecipare fino al 30 aprile

La comunità come base e come scopo. Come base per ripartire, ricostruire, legare e connettere esperienze. Come scopo, perché benessere, inclusione, salute non possono che avere un orizzonte comune. È questo il senso del Community Award Program il bando di Gilead Sciences che dal 2012 destina risorse per i migliori progetti proposti da associazioni di pazienti nell’area delle malattie infettive e oncoematologiche.

La copertina del focus

Alle esperienze generative nate attorno al Community Award Program e alle altre iniziative di impegno e responsabilità sociale di Gildead abbiamo dedicato sei pagine di focus dedicate all'impegno di Gilead Sciences, scaricabili gratuitamente su Vita.it.

Un impegno che si rafforza: dopo l'edizione straordinaria del 2020, pensata nel mese di marzo per rispondere all'emergenza sanitaria di tutto il Terzo settore, Gilead Sciences rinnova per il 2021 l’impegno con una nuova edizione del Community Award. La partecipazione è possibile fino al 30 aprile.

Chiamare in causa il mondo delle associazioni e della società civile è fondamentale. «Le associazioni sono indispensabili nel sostegno ai pazienti colpiti da patologie gravi come quelle infettive e oncoematologiche», spiega Valentino Confalone, vice president e general manager Gilead Sciences Italia.

Con il Community Award, racconta Confalone nello speciale che Vita ha dedicato all'iniziativa, «abbiamo voluto o rire un contributo a queste realtà, perché le migliori idee progettuali potessero diventare concrete iniziative assistenziali anche in piena pandemia».

Attivo dal 2012, grazie a oltre due milioni di euro di risorse il Community Award Program di Gilead ha consentito a 40 associazioni di pazienti di dare vita a 95 progetti socio-assistenziali.

Valentino Confalone

ice president e general manager Gilead Sciences Italia

Quelli premiati tra il 2012 e il 2019 sono tutti realizzati o in fase di nalizzazione e garantiscono assistenza e supporto a malati di patologie infettive (Hiv e epatiti) e malattie oncoematologiche.

Per nove anni, con il Community Award Program Gilead ha permesso ad associazioni di pazienti di trasformare idee in concrete realtà progettuali di assistenza e tutela dei pazienti.

I risultati? Davvero formidabili. Spiega il vice president di Gilead Sciences: «risultati frutto della passione e dell'impegno di volontari e di quanti sono impegnati nel Terzo settore. Siamo certi che altrettanto formidabili saranno le idee che verranno presentate all'edizione 2021 del Community Award».

Contenuti correlati