Fondazione Rava Baranzate 3
Fondazione Rava

Nuovi spazi e nuovi colori per gli adolescenti di Baranzate

4 Marzo Mar 2021 1416 04 marzo 2021
  • ...

Inaugurata la Porta di Baranzate, il centro dell’Associazione La Rotonda, dedicato ai ragazzi del Comune più multietnico d’Italia e realizzato dalla Fondazione Francesca Rava grazie al contributo di United Colors of Benetton con l’iniziativa Il colore dei sogni

Portare colore per accendere tanti sogni: il 3 marzo l’Associazione La Rotonda e la Fondazione Francesca Rava – N.P.H. Italia Onlus hanno inaugurato i nuovi spazi della Porta di Baranzate nel quartiere di via Gorizia, la via più multietnica d’Italia, ristrutturati e attrezzati grazie al sostegno di United Colors of Benetton in collaborazione con Ponzano Children e destinata agli adolescenti che finalmente avranno un luogo a loro dedicato per ritrovarsi, imparare, crescere insieme. Presenti al taglio del nastro il Sindaco di Baranzate Luca Elia, Samantha Lentini Presidente de La Rotonda, Mariavittoria Rava presidente della Fondazione Francesca Rava e una rappresentanza dei ragazzi del quartiere.

Un progetto contro la povertà educativa e per l’inclusione. Nel Comune di Baranzate, che si trova nell’hinterland milanese ed è il più povero della provincia di Milano, convivono ben 76 diverse nazionalità; in via Gorizia i cittadini di origine straniera salgono al 70%. Gli adolescenti, spesso seconde generazioni, usciti da scuola tornano a casa e rimangono soli. Una solitudine che spinge i ragazzi all’utilizzo compulsivo di social e all’accumulo di esperienze al limite della devianza.

La Porta di Baranzate è uno dei 5 progetti della Fondazione Francesca Rava in altrettante regioni d’Italia, sostenuti dall’iniziativa il Colore dei sogni di United Colors of Benetton con Ponzano Children, per portare allegria e colore con nuove aule didattiche e aree gioco in aree o situazioni disagiate. Posta all’ingresso di via Gorizia, la Porta consta di 130mq suddivisi in una grande sala che sarà adibita a sala di incontri; una piccola cucina, una stanza per lo studio e una per gli educatori, un piccolo ufficio, un ripostiglio, due bagni di cui uno per disabili. La Fondazione Francesca Rava ha sostenuto la trasformazione degli spazi con lavoratori di muratura e tinteggiatura, l’acquisto di librerie, tavoli, scrivanie, LIM e proiettore e ha partecipato alla fase finale di decorazione con i suoi giovani volontari, che hanno lavorato insieme ai ragazzi del quartiere al montaggio dei mobili e alla pittura delle pareti con tanti colori e decori scelti da loro stessi.

L’Associazione La Rotonda, attiva a Baranzate da anni con progetti di supporto ai minori e alle famiglie, ha da tempo attivato sul territorio il progetto LOR (Lascia o Raddoppia) per l’accompagnamento scolastico. Alla Porta di Baranzate, che prima era occupata dalla sartoria Fiori all’Occhiello, da ora in poi gli adolescenti da 14 a 17 anni, circa 50, al pomeriggio potranno finalmente ritrovarsi, pranzare insieme, si potranno avvalere di doposcuola, corsi di lingua italiana, laboratori, occasioni educative offerte da La Rotonda.

“La Fondazione Francesca Rava è profondamente grata a United Colors of Benetton per averci permesso di portare aiuto in diverse realtà italiane, realizzando progetti concreti, che cambiano la vita quotidiana di oltre 250 bambini e ragazzi” ha dichiarato Mariavittoria Rava, presidente della Fondazione Francesca Rava – N.P.H. Italia Onlus, che prosegue “In particolare nel realizzare la Porta di Baranzate è stato bellissimo anche coinvolgere i nostri volontari che hanno lavorato con i ragazzi del quartiere, provenienti da tutto il mondo: la varietà dei colori che hanno usato rispecchiano la ricchezza umana di questa comunità, nella quale abbiamo desiderato, oltre che realizzare spazi, costruire relazioni, insieme a La Rotonda che da anni vi opera con grande efficacia”.

“Il colore dei sogni”, è un concorso di United Colors of Benetton in collaborazione con Ponzano Children, che ha visto la partecipazione di centinaia di bambini, intenti a disegnare i loro sogni più luminosi. I sei disegni più votati dalla community online sono diventati una capsule collection di gift card, il cui ricavato è stato destinato alla Fondazione Francesca Rava per l’allestimento di aule didattiche e spazi per gioco e studio per i bambini e ragazzi in aree o condizioni di disagio. Oltre alla Porta di Baranzate, sono stati già completati i seguenti progetti: a Cagliari, l’iniziativa ha contribuito a realizzare il centro diurno di assistenza media e psicologica per minori e famiglie in difficoltà Sa Domu Pitticca; a Napoli, ha donato una coloratissima cucina e un “angolo morbido” per il gioco sicuro dei bimbi piccoli alla comunità mamma-bambino La Casa di Tonia; in Calabria, ha permesso la ristrutturazione della Casa famiglia Arca della Salvezza-GOEL a Roccella Jonica (RC). Nelle Marche la Fondazione sta costruendo una palestra e centro civico a Pieve Torina (MC), comune gravemente danneggiato dal terremoto in Centro Italia del 2016, grazie al Colore dei sogni sarà realizzata un’arrampicata.

Samantha Lentini, Presidente dell’Associazione di promozione sociale La Rotonda, aggiunge: “La porta di Baranzate rappresenta, fin dalla sua prima apertura, un luogo simbolo per Baranzate. Luogo di rinascita e riqualificazione, simbolo di vicinanza e ascolto del territorio. Grazie al sostegno ricevuto da Fondazione Francesca Rava e United Colors of Benetton, oggi diventa anche un segno importante di contrasto alla povertà educativa. Un ambiente di attenzione alla crescita proprio per coloro che sono stati maggiormente colpiti dagli esiti della pandemia”.

Luca Elia, Sindaco di Baranzate, conclude: “Questo progetto è molto importante e si aggiunge al progetto di sostegno educativo Lascia o Raddoppia, per gli studenti della primaria e della secondaria, finanziato dal Comune di Baranzate e realizzato dall'Associazione La Rotonda. Il progetto 14-17 si affianca, inoltre, in maniera significativa ai servizi della biblioteca comunale, al lavoro delle associazioni sportive e delle parrocchie che ogni giorno accolgono e organizzano progetti per gli adolescenti. La rete a sostegno dei giovani di Baranzate si arricchisce con un nuovo importante contributo dell'associazione La Rotonda, che ringrazio per il costante impegno a favore della città”.

Contenuti correlati