Sostenibilità

#Ionontornoindietro, la campagna del Commercio Equo e Solidale

22 Marzo Mar 2021 1041 22 marzo 2021

Un'iniziativa del Commercio Equo e Solidale italiano, per costruire una “nuova normalità” dopo la pandemia, un’economia più giusta, più equa, più green attraverso comportamenti etici.

  • ...
Unnamed
  • ...

Un'iniziativa del Commercio Equo e Solidale italiano, per costruire una “nuova normalità” dopo la pandemia, un’economia più giusta, più equa, più green attraverso comportamenti etici.

La campagna Io non torno indietro” è entrata nel vivo. La “lezione” della pandemia ancora in corso ha ispirato comportamenti nuovi: molte persone hanno imparato in questo periodo “riflessivo” a scegliere prodotti sani e giusti, che rispettano le persone e l'ambiente, come quelli del Commercio Equo e Solidale. Magari privilegiato la mobilità dolce e la bici per i nostri spostamenti. E hanno capito a pieno il valore delle relazioni e delle connessioni anche con le persone più lontane.

Per questo Equo Garantito, l'associazione di categoria che raccoglie le maggiori realtà italiane del Commercio Equo e Solidale italiano, ha lanciato una vasta campagna di comunicazione con l'hashtag #IONONTORNOINDIETRO. Perché nessuno dimentichi quello che la pandemia ci sta insegnando e perché ciascuno, con concreti gesti etici, sia in prima persona l'artefice di una nuova normalità e di un mondo più solidale e più verde. Una campagna che interroga ciascuno di noi: “io non torno indietro. E tu?”.

Il sito web dedicato nella sezione “Attìvati” propone di passare all'azione e scoprire che cosa si può fare per non “tornare indietro”. Un patrimonio sempre di informazioni pratiche, campagne e prodotti su 12 temi: che cosa comprare, come informarsi, quali cause supportare: ad esempio come uscire dal loop della fast fashion e adottare un guardaroba etico. Quali scelte fare per ridurre il proprio impatto ambientale. Come cambiare il mondo con la propria spesa, ad esempio scegliendo i prodotti del Commercio Equo e Solidale. Nella sezione interattiva del sito, si può condividere il proprio #IONONTORNOINDIETRO.

Marco Fazio, presidente di Equo Garantito: “In questo periodo voci autorevoli ci hanno invitato a essere dei “costruttori”, facendo la nostra parte. Noi pensiamo che una nuova normalità sia possibile solo se siamo noi il fattore di cambiamento. Possiamo fare la differenza. Con le nostre scelte etiche quotidiane -individuali e collettive-; acquistando prodotti rispettosi delle persone e dell'ambiente; instaurando relazioni improntate a solidarietà, responsabilità, gentilezza”.

Gaga Pignatelli, coordinatrice di Equo Garantito: “Il nostro obiettivo è un’economia più giusta, più equa e più green, che comprende relazioni commerciali trasparenti, una reale parità di genere, interventi nelle scuole per far crescere cittadini consapevoli, un'informazione più responsabile e senza fake news. La pandemia ci ha reso più forti in ciascuna di queste consapevolezze. Ora non torniamo indietro: fai la differenza con un gesto etico, ogni giorno!”.

Tutte le azioni per una normalità nuova, in cui il cambiamento siamo noi!

Contenuti correlati