Money
Economia

Social business e Terzo settore alla Global Money Week

23 Marzo Mar 2021 0958 23 marzo 2021
  • ...

La manifestazione internazionale promossa dall’OCSE sarà di scena fino al 28 marzo. Il tema ufficiale della manifestazione è “Prenditi cura di te stesso, abbi cura dei tuoi soldi”

La nona edizione della Global Money Week (GMW), manifestazione internazionale promossa dall’OCSE, è iniziata. Fino al 28 marzo saranno molti gli appuntamenti che fotograferanno da più angolazioni il tema ufficiale della manifestazione che è “Prenditi cura di te stesso, abbi cura dei tuoi soldi”. Per l’Italia l’organizzazione della GMW è curata dal Comitato per la programmazione e il coordinamento delle attività di educazione finanziaria.

Educazione finanziaria e giovani
Sono stati oltre 40 milioni, in 175 diversi Paesi, i giovani coinvolti dalla prima edizione della GMW, avvenuta nel 2012, ad oggi.

Tra gli obiettivi che la GMW si pone, quello di stimolare i giovani sull’importanza di acquisire le conoscenze, le abilità e i comportamenti necessari per sviluppare abitudini di risparmio intelligenti, indispensabili per poter prendere, nel presente e nel futuro, decisioni finanziarie coerenti con le proprie esigenze e possibilità.

Impresa sociale e social business
Durante il seminario online “L’educazione finanziaria per imparare a gestire il proprio futuro con il social business”, organizzato dallo Yunus Social Business Centre dell’Università degli Studi di Urbino Carlo Bo in collaborazione con il Gruppo Bancario Cooperativo Iccrea (GBCI), svoltosi nella prima giornata della GMW, si è parlato di impresa sociale.

In particolare, il tema è stato brillantemente trattato dalla Prof.ssa Elisabetta Righini, docente dell’Ateneo Urbinate, attraverso l’ottica del social business così come teorizzato dall'economista e premio Nobel Muhammad Yunus.

Il social business, nella visione di Yunus, è infatti concepito come lo strumento principe per creare indipendenza finanziaria soprattutto nelle giovani generazioni, risolvendo problemi economici (fra cui innanzitutto quello della disoccupazione giovanile) con particolare attenzione alle tematiche ambientali e sociali, cosa che lo rende di grande attualità in questo difficile momento.

Sempre in tema di impresa sociale, preziosa è stata la testimonianza di Stefano Arduini di Vita S.p.A., la cui società ha recentemente ottenuto la qualifica di impresa sociale.

Imparare la finanza dal Terzo settore
Una parte del seminario, svolta da Marco Marcocci del GBCI, ha poi riguardato il rapporto tra finanza e Terzo settore. Sono state analizzate le varie dinamiche che interagiscono nelle fasi del ciclo finanziario di un’organizzazione non profit che comprendono la raccolta dei fondi, la loro gestione ed i relativi impieghi. È stato evidenziato come le competenze finanziarie siano necessarie anche per coloro che agiscono nel mondo del volontariato.

Prendi cura di te stesso, abbi cura dei tuoi soldi
Al webinar ha partecipato un elevato numero di studenti della facoltà di giurisprudenza dell’Università di Urbino ed anche molti giovani frequentanti altre scuole. Parlare di social business, di impresa sociale, di crowdfunding e ti tante altre cose ancora è stato un modo diverso ed interessante per contribuire a diffondere il tema della GMW 2021: Prendi cura di te stesso, abbi cura dei tuoi soldi.

Contenuti correlati