06
Società

Cittadinanzattiva: «Rilanciare la strategia sulle aree interne dando priorità alla scuola»

25 Marzo Mar 2021 1729 25 marzo 2021
  • ...

Al Paese serve una strategia per le aree interne sia, molto più di quanto lo è stata in passato, organica e coordinata fra governo centrale, amministrazioni locali e territori. È quanto emerge dal Congresso nazionale di Cittadinanzattiva

Un appello alla Ministra Carfagna affinché rilanci la Strategia nazionale delle aree interne e nomini al più presto un coordinatore perché – come sottolineato nei giorni scorsi dall’Anci – ora si potrebbe davvero attuare, grazie ad una dotazione nazionale pari a circa 281 milioni di euro, la strategia di tutte e 72 le aree pilota selezionate. L’appello arriva da Cittadinanzattiva nel corso dell’evento di oggi “A partire da noi. Comunità in ricostruzione” ed in vista del Congresso nazionale dell’organizzazione che si celebra sabato 27.

“Chiediamo che la strategia per le aree interne sia, molto più di quanto lo è stata in passato, organica e coordinata fra governo centrale, amministrazioni locali e territori, evitando di tornare alla logica dei bandi per singoli progetti; che si basi su una reale ed effettiva partecipazione delle comunità a partire dai più giovani; e che individui criteri differenziati per territori per la determinazione ed offerta dei servizi essenziali (sanità, mobilità, scuola)”, ad affermarlo Anna Lisa Mandorino, vice segretaria generale uscente di Cittadinanzattiva.

“Nel rilancio delle aree interne, così come nella ricostruzione post sisma, la scuola, e la comunità che intorno ad essa ruota, gioca un ruolo fondamentale. Per questo chiediamo al ministro Bianchi che, sulle scuole delle aree fragili, si agisca nella massima sinergia fra istituzioni, ottimizzando la collaborazione e i fondi in capo ai vari soggetti istituzionali, e si recuperi anche il programma delle scuole innovative mai implementato nonostante progettualità e fondi già disponibili. Da parte nostra – continua Mandorino - lavoreremo in sinergia con la Struttura commissariale guidata da Legnini, con il quale abbiamo da poco firmato un Accordo quadro insieme ad ActionAid, per favorire il pieno coinvolgimento delle comunità locali nella ricostruzione delle 202 scuole che insistono nelle zone colpite dal sisma del 2016 e per le quali sono stati stanziati 502 milioni di euro”.

Il Congresso nazionale di Cittadinanzattiva, dal titolo “A partire da noi. Persone, luoghi e comunità protagonisti del cambiamento”, si è aperto ieri e si conclude sabato 27 marzo con l’elezione del Segretario generale, del Presidente nazionale, nonché dei componenti del Collegio di Garanzia e dell’Organo di Amministrazione. Domani 26 marzo, Ore 16.30 – 18.00, sempre sui profili Facebook e Youtube di Cittadinanzattiva sarà possibile seguire l’evento"A partire da noi. Persone, potere, cambiamento".

Contenuti correlati