Serie A Calcio
ActionAid

Calcio e solidarietà: sui campi di serie A il messaggio "Dai acqua al suo futuro"

11 Maggio Mag 2021 1857 11 maggio 2021
  • ...

Al via l’iniziativa solidale dell'organizzazione umanitaria per sostenere le famiglie che soffrono le drammatiche conseguenze del cambiamento climatico e della pandemia

La Lega Serie A si schiera al fianco di ActionAid per sostenere il diritto all’acqua pulita per tutti i bambini, portando al pubblico e ai media il messaggio “Dai acqua al suo futuro” sui campi di calcio della 36esima Giornata Serie A TIM dall’11 al 13 maggio. Su tutti i terreni di gioco a inizio partita entreranno a centrocampo gli striscioni della campagna con l’invito a donare.

ActionAid è impegnata da anni insieme al mondo dello sport e del calcio per promuovere progetti di inclusione sociale e lotta alla povertà. Dalle iniziative per i Mondiali di calcio 2014 e per le Olimpiadi 2016, in cui l’associazione ha promosso lo sport come strumento di riscatto sociale per i giovani e per sensibilizzare sul tema del diritto al cibo. Oggi con “Dialect”, progetto contro discriminazioni e razzismo a Napoli tra ragazze e ragazzi italiani e stranieri, ActionAid coinvolge 150 giovani adolescenti che si confrontano attraverso il calcio e la metodologia non competitiva Football3 per combattere l'intolleranza e la xenofobia.

La campagna sms solidale "Dai acqua al suo futuro" ha l'obiettivo di sostenere le famiglie dei territori più vulnerabili del Kenya, in particolare della Contea di Isiolo, colpite duramente dalla crisi climatica e dall'impatto sanitario ed economico della pandemia.

Marco Delvecchio, ex calciatore della Roma e della Nazionale di Calcio italiana commenta «Sono stato al fianco di ActionAid in numerose occasioni. Ho conosciuto da vicino con i miei viaggi in Mozambico e Brasile, la vita delle comunità più fragili dove ogni giorno i bambini devono alzarsi per aiutare la propria famiglia e trovare l'occorrente per mangiare e bere. Una delle esperienze più belle è stata portare taniche d'acqua di 30-40 litri per km e km. Una fatica impressionante, con l'acqua che mi cadeva per terra, mentre le bambine camminavano tranquille col collo dritto. Oggi in piena pandemia l’acqua fa ancora di più la differenza tra la vita e la morte, per questo donare per i bambini del Kenya con un sms da 2 euro è un gesto concreto e necessario».

Con un sms o una chiamata da rete fissa al numero solidale 45511, tutti potranno dare un contributo per sostenere il progetto di ActionAid e garantire acqua pulita ai bambini e alle famiglie delle zone più vulnerabili del Kenya, dove l'organizzazione lavora da quasi 50 anni. L’iniziativa solidale è attiva fino al 20 giugno e i fondi raccolti serviranno a finanziare interventi di miglioramento dei sistemi idrici per assicurare anche nella stagione secca l’accesso all’acqua destinata al consumo umano e alle attività agricole.  I beneficiari diretti saranno oltre 5mila, tra cui i bambini che frequentano la scuola primaria locale.

ActionAid interverrà innanzitutto per ripristinare una diga, dotandola di un sistema di pompaggio a energia solare che convoglierà acqua pulita in serbatoi di stoccaggio posizionati in prossimità della scuola e delle fattorie comunitarie. Un'altra componente del progetto riguarderà la formazione della comunità attraverso la promozione delle buone pratiche igienico-sanitarie e della gestione sostenibile delle risorse naturali.

Alla campagna danno il loro supporto i testimonial di ActionAid, tra i quali l’attore e doppiatore Luca Ward che ha dato voce allo spot, l’ex calciatore Marco Delvecchio, la nota chef Cristina Bowerman, l’autore e conduttore radiofonico Matteo Caccia.

Contenuti correlati