ABF ©Lucarossetti 8716
Eventi

“Accade in Accademia”, la musica comincia

21 Maggio Mag 2021 1614 21 maggio 2021
  • ...

Andrea Bocelli Foundation con il Comune di Camerino e l’associazione Adesso Musica presentano un’iniziativa-evento con il cantautore Giovanni Caccamo, l’attrice Serena Autieri, il tenore Francesco Meli, la soprano Serena Gamberoni, il pianista iraniano Ramin Bahrami e l’Orchestra Fiati della Città protagonisti delle prime registrazioni realizzate all’Accademia Franco Corelli

Inaugurata lo scorso 1 ottobre l’Accademia di Musica “Franco Corelli” di Camerino, realizzata dalla Andrea Bocelli Foundation, ospita il suo primo evento “Accade in Accademia” organizzato con l’obiettivo di realizzare le prime registrazioni professionali testandone qualità e strumentazioni.

Nei giorni 22 e 23 maggio si terranno le prime registrazioni professionali alla presenza in loco di artisti amici speciali ABF: Giovanni Caccamo, Serena Autieri, Francesco Meli, Serena Gamberoni, Ramin Bahrami e collegati in distance ci saranno il fondatore Andrea Bocelli, il pluripremiato produttore americano David Foster e il tenore di fama internazionale Joseph Calleja. In programma ci sono due diverse session di registrazione negli spazi dello studio dell’Accademia: una dedicata al repertorio classico e jazz ed una di musica leggera/pop. La supervisione tecnica delle operazioni di registrazione e produzione sarà a cura di Marco Massimi e Andrea Vaccarini.

Interno dell'Accademia -foto di Giacomo Moresi

«Inaugurando questo posto abbiamo parlato di scatola musicale preziosa ed è proprio per questo che ci siamo attivati per organizzare queste giornate» dice Laura Biancalani, Direttore Generale Abf «per poter valorizzare questi spazi e il territorio nella volontà di farli divenire un punto di riferimento per i tanti artisti e professionisti del settore. Con la nostra mission, da 10 anni, lavoriamo per creare opportunità di sviluppo per persone e comunità e ci auspichiamo che questa iniziativa possa essere un'ulteriore testimonianza di questo».

Nel corso di questo fine settimana inoltre Giovanni Caccamo e l’Orchestra di fiati cittadina saranno impegnati nelle riprese di un video musicale inedito nei luoghi simbolo della città. «Ci fa molto piacere dare, ancora una volta, il nostro contributo e supporto artistico ad una iniziativa Abf» dice Gilberto Spurio, presidente Adesso Musica. «Saremo presenti con una delegazione ridotta della nostra orchestra di fiati che eseguirà un arrangiamento originale del nostro direttore Vincenzo Correnti scritto su un brano inedito di Giovanni Caccamo e con un nostra produzione jazz cameristica tributo a Henghel Gualdi».

«Camerino sta rinascendo, grazie ai tanti interventi pubblici e private che in questi mesi interessano il territorio» interviene Sandro Sborgia, sindaco di Camerino. «Andrea Bocelli Foundation è testimonianza di questo, di un percorso fatto nel tempo dalla costruzione della nuova Accademia della Musica al supporto in tempi di emergenza Covid-19. Ora con questa iniziativa uniamo le forze per restituire a Camerino la sua dignità artistica, sperando di accendere riflettori importanti nazionali e internazionali».

L’Accademia della Musica di Camerino, Abf intitolata a Franco Corelli maestro e collega di Bocelli, è stata ultimata in 148 giorni di lavori – nonostante lo stop dovuto all’emergenza emergenza Covid-19 di un mese – ed è già attiva da alcuni mesi per i corsi di musica e canto tenuti dall’Associazione Adesso Musica in coordinamento con la stessa Abf che ne cura in particolare lo sviluppo del programma di approccio alla musica per i giovani studenti in età zero-dodici. La struttura è la terza opera d’intervento della Andrea Bocelli Foundation nei territori colpiti dal sisma del 2016, dopo la scuola secondaria di primo grado ad indirizzo musicale “G. Leopardi” di Sarnano e il Polo Scolastico “E. De Amicis” di Muccia, realizzate entrambe in 150 giorni cantiere, e operative sul territorio.

Abf continua la sua attività a sostegno delle situazioni più svantaggiate: specialmente in questo ultimo anno si è compreso come sia fondamentale rendere equo l’accesso all’istruzione per tutti i bambini e per sostenere i progetti educativi Abf si può donare il proprio contributo al numero solidale 45516 con un sms da 2 euro o con chiamata da rete fissa donando 5 o 10 euro.

Quest'anno Abf festeggia i suoi primi 10 anni di “Empowering People and Communities”, mission che la Fondazione porta avanti dal 2011. «Siamo partiti ricostruendo scuole in contesti di povertà ed emergenza, in Italia e nel mondo, che ci hanno permesso di mettere a punto una metodologia didattica innovativa che inseriamo in tutti i nostri progetti educativi in linea con il goal n. 4 dell’Agenda 2030 delle Nazioni Unite: fornire un’educazione di qualità equa e inclusiva», conclude Veronica Berti Bocelli, vicepresidente Abf.

In apertura un momento dell'inagurazione dell'Accademia di Musica di Camerino - immagine di Luca Rossetti

Contenuti correlati