UILDM 1961 In Primo Piano Federico Milcovich
Uildm

Uildm compie 60 anni... ed è solo l’inizio

24 Maggio Mag 2021 1914 24 maggio 2021
  • ...

Sei eventi digitali per celebrare i 60 anni di storia dell’Unione italiana Lotta alla Distrofia. Si parte venerdì 28 maggio parlando di ComunicAzione inclusiva: «Iniziamo il percorso di celebrazione dei 60 anni di Uildm parlando di comunicazione perché il linguaggio e la cura delle parole sono tra i primi indicatori del livello di civiltà della nostra società», dice Anna Mannara, consigliere nazionale UILDM e direttore editoriale di DM

Uildm compie 60 anni, ma «è solo l’inizio». Era il 1961 quando l’instancabile Federico Milcovich insieme a un gruppo di sostenitori fondò l’Unione Italiana Lotta alla Distrofia Muscolare, che si è battuta fin dall’inizio per trovare una cura alle distrofie muscolari, patologie degenerative allora poco note alla maggior parte delle persone e per prmuovere i diritti delle persone che ne erano colpite.

La data ufficiale della nascita dell’associazione è il 22 agosto 1961, con la conferenza inaugurale che si tenne il 12 dicembre a Trieste, presieduta dal professor Francesco Maria Donini, direttore dell’Ospedale Psichiatrico. Inizia quindi in questi giorni un semestre di festeggiamenti, che parte con questi sei webinar che vogliono raccontare l’impegno di UILDM, dei soci e dei volontari al fianco delle persone con una malattia neuromuscolare. Ogni webinar affronterà un tema specifico: la comunicazione inclusiva, lo sport, la ricerca scientifica e la presa in carico della persona con una malattia neuromuscolare, l’inclusione scolastica e lavorativa, la qualità della vita, le conquiste di questi anni e le sfide del futuro. Tutti gli appuntamenti di “60 anni. È solo l’inizio" cominceranno alle 17.30, ed è possibile iscriversi sul sito uildm.org o scrivendo a uildmcomunicazione@uildm.it.

Il primo dei sei appuntamenti digitali è dedicato alla “ComunicAzione inclusiva – Le parole si trasformano in azioni per costruire un mondo inclusivo”. «Iniziamo il percorso di celebrazione dei 60 anni di Uildm parlando di comunicazione perché riteniamo che il linguaggio e la cura delle parole siano tra i primi indicatori utili per capire il livello di civiltà della nostra società e valutare i nostri comportamenti. Sin dal 1961, attraverso la nostra rivista DM, la nostra comunicazione e ora con la nuova app DmDigital, ci siamo impegnati a fare cultura inclusiva, mettendo al centro prima la persona», spiega Anna Mannara, consigliere nazionale UILDM e direttore editoriale di DM.

Alla serata, moderata da Claudio Arrigoni, giornalista del Corriere della Sera e della Gazzetta dello sport, interverranno Vincenzo Falabella, presidente della Federazione Italiana per il Superamento dell'Handicap; Rosy Russo, presidente di Parole O_Stili; Anna Mannara, consigliere nazionale UILDM e direttore editoriale di DM, la rivista UILDM; Mauro Biani, vignettista, illustratore e scultore e Francesca Arcadu, referente del Gruppo Donne UILDM (per iscriversi all’evento cliccare su questo link bit.ly/ComunicAzioneInclusiva, verrà inviata una mail di conferma con il link di accesso).

«Sessant’anni sono un compleanno importante. Guardando al cammino percorso sin qui, siamo fieri e grati per tutto quello che abbiamo realizzato», dice Marco Rasconi, presidente nazionale Uildm. «Con gli eventi dei prossimi mesi vogliamo ripercorrere il nostro cammino, guardare insieme agli obiettivi raggiunti e puntare a nuovi traguardi. Vogliamo continuare a stare accanto alle persone con distrofia muscolare. Uildm rappresenta un’opportunità per chi ha una malattia neuromuscolare: l’opportunità di scegliere, di sperimentarsi in percorsi di autonomia, di essere soggetto attivo nella propria comunità».

Ecco il calendario completo degli eventi, che hanno ottenuto il patrocinio di FISH-Federazione Italiana per il Superamento dell’Handicap, di cui Uildm fa parte.

Programma di “60 anni. È solo l’inizio”

- 28 maggio: ComunicAzione inclusiva – Le parole si trasformano in azioni per costruire un mondo inclusivo.

- 25 giugno: Sport per tutti – Lo sport come strumento per misurarsi e sviluppare autonomia.

- 16 luglio: Alla ricerca di una cura – L’impegno di Fondazione Telethon e dei Centri NeMO per la distrofia e le altre malattie neuromuscolari.

- 17 settembre: Scuola & Lavoro – Buone prassi per l’inclusione e la Vita indipendente.

- 15 ottobre: Benessere e qualità della vita – Quali strumenti per migliorare il quotidiano delle persone con distrofia muscolare.

- 10 dicembre: Le conquiste e le prossime sfide – Dai traguardi raggiunti a quelli che ci aspettano: 60 anni di UILDM.

Contenuti correlati