Re Start App Colle Berardino
Call

Fare impresa in Appennino con ReStartApp

25 Maggio Mag 2021 1224 25 maggio 2021
  • ...

C’è tempo fino al 18 giugno per candidarsi all’edizione 2021 del Campus di incubazione e accelerazione per le giovani imprese del territorio appenninico promosso da Fondazione Edoardo Garrone con Fondazione Cassa di Risparmio di Ascoli Piceno. 15 i posti disponibili per under 40, ai tre migliori progetti premi per un totale di 60mila euro

Grazie alla proroga della scadenza per la Call for ideas c’è tempo fino al 18 giugno per candidarsi all’edizione 2021 di ReStartApp, il Campus di incubazione e accelerazione per le giovani imprese del territorio appenninico italiano, promosso e realizzato da Fondazione Edoardo Garrone in collaborazione con Fondazione Cassa di Risparmio di Ascoli Piceno.

Sono 15 i posti disponibili per giovani aspiranti imprenditori under 40 che vogliano avviare un’attività nelle filiere produttive tipiche dell’economia appenninica: agricoltura, allevamento, gestione forestale, agroalimentare, artigianato, turismo e cultura.
Il Campus residenziale gratuito, inizialmente previsto per l’estate, si svolgerà ad Ascoli Piceno dal 6 settembre al 26 novembre, con una pausa intermedia dall'11 al 24 ottobre.

«Monitorando costantemente e con il massimo senso di responsabilità l’evoluzione dello scenario sanitario nazionale, abbiamo preso la decisione di posticipare l’avvio delle iniziative previste dal Progetto Appennino», spiega Marco Perosa, Direttore Area Strategia della Fondazione Cassa di Risparmio di Ascoli Piceno. «A fronte dell’avanzamento del piano vaccinale su larga scala, saremo quindi nelle migliori condizioni per realizzare il Campus in totale sicurezza».

«Abbiamo ampia e costante evidenza dell’interesse per ReStartApp da parte di tanti giovani che stanno cercando nuove opportunità per progettare il proprio futuro in Appennino, oggi più che mai riconosciuto non solo come meta turistica ma anche come luogo dove vivere, lavorare e produrre», commenta Francesca Campora, direttore generale di Fondazione Edoardo Garrone. «Prorogare il bando e posticipare il campus a settembre, vuol dire avere una maggiore probabilità di offrire, a tutti loro, il percorso formativo nella sua formula originale e integrale, ricca di esperienze concrete, rigorosamente in presenza e a stretto contatto con il territorio appenninico e le sue risorse».

Nelle 10 settimane di formazione intensiva in presenza, nel pieno rispetto di tutti i protocolli di sicurezza sanitaria, con un programma, ricco e articolato – tra didattica in aula, laboratorio di creazione e sviluppo d’impresa, esperienze, testimonianze, casi di successo - con un team qualificato di docenti, esperti e professionisti e una rete di partner di elevato profilo istituzionale i partecipanti avranno la possibilità di acquisire e perfezionare conoscenze e competenze per l’avvio di imprese attive in ambito montano e mettere a punto un Business Plan della propria idea imprenditoriale.

Per agevolare la realizzazione dei tre migliori progetti selezionati da una commissione di valutazione appositamente costituita Fondazione Edoardo Garrone metterà a disposizione tre premi per un valore complessivo di 60mila euro.
Grazie al contributo dei partner, sono previsti ulteriori incentivi per la concretizzazione delle idee di impresa e ai progetti ritenuti particolarmente meritevoli sarà dedicato un servizio di consulenza gratuito post Campus della durata di un anno.

La Call for Ideas di ReStartApp è online su www.fondazionegarrone.it/campus-restartapp

Immagini fornite da Ufficio stampa

Contenuti correlati