Mission Bambini Consegna LIM Scuola
Mission Bambini

Una scuola nuova, con LIM e mille alberi

28 Maggio Mag 2021 1239 28 maggio 2021
  • ...

Prende il via un nuovo progetto che unisce Mission Bambini e Gruppo Mediobanca sul tema dell'educazione

Si parte da 12 LIM (lavagne interattive multimediali) e 2 Kit interattivi portatili (speciali proiettori che usano le pareti come supporto interattivo, in assenza della LIM): strumenti che permettono una “alfabetizzazione digitale” degli studenti, dotando la scuola della strumentazione necessaria a renderla all’avanguardia dal punto di vista tecnologico e preparata in caso di nuovi periodi di DAD.

Parte da qui il nuovo progetto che affianca Fondazione Mission Bambini e il Gruppo Mediobanca sul tema dell’educazione: potenziamento della strumentazione informatica, miglioramento dello stato manutentivo degli edifici scolastici grazie al volontariato aziendale ed educazione allo sviluppo sostenibile. Ne beneficeranno oltre 300 bambini e ragazzi di 12 classi primarie e secondarie di primo grado di due scuole in contesti svantaggiati della periferia nord di Milano, nei quartieri di Affori e Niguarda. “PiantaLÀ” è un’altra azione del prohetto che verrà realizzata nelle due scuole coinvolte: si tratta di laboratori di educazione ambientale per gli studenti, che si concluderanno a novembre 2021 quando studenti e volontari di Mediobanca, in collaborazione con l’associazione Selva Urbana, pianteranno mille alberi per riforestare le aree ex industriali di 4 comuni alle porte di Milano (Monza, Trezzano sul Naviglio, Osnago e Gaggiano).

«L’emergenza sanitaria ci ha colto tutti impreparati, mettendo a nudo le difficoltà delle strutture scolastiche, degli insegnanti e degli studenti ad adeguarsi a un nuovo modo di vivere la scuola: una situazione che ha ampliato le differenze sociali delle nostre città, colpendo maggiormente quegli studenti che vivono in contesti già difficili. A distanza di oltre un anno, abbiamo compreso tutti la necessità di ridefinire un nuovo modello di scuola che sia innovativa, tecnologica e inclusiva. Con questo progetto la Fondazione lavora in questa direzione, per garantire a tutti il diritto allo studio: ringrazio quindi Mediobanca per essere al nostro fianco in questo percorso», commenta Sara Modena, direttore generale di Mission Bambini.

«L’inclusione sociale è tra le principali linee guida del nostro impegno per la comunità», commenta Giovanna Giusti del Giardino, Head of Group Sustainability di Mediobanca. «La collaborazione con Mission Bambini è volta ad offrire un’opportunità alle scuole che operano in contesti difficili affinché a tutti gli studenti vengano offerte le stesse opportunità di apprendimento. In questo progetto avranno un ruolo attivo i colleghi del Gruppo Mediobanca che grazie a un progetto di volontariato aziendale presteranno il loro tempo e le loro energie all’abbellimento delle scuole coinvolte nel progetto. L’obiettivo è che questi spazi diventino sempre più accoglienti e un punto di riferimento per la crescita e la socialità di questi ragazzi».