Adolescenti Pixabay
Fondazione Rava

Al via un ciclo di webinar sulla salute mentale dei minori nell'emergenza covid19

4 Giugno Giu 2021 0927 04 giugno 2021
  • ...

La Fondazione, nell'ambito dell'iniziativa nazionale In Farmacia per i Bambini, presenta un ciclo di webinar che, da giugno a ottobre, affronteranno con esperti di settore il tema della salute dei minori alla luce della pandemia. Mercoledì 9 giugno, alle ore 21, lo psicanalista Massimo Recalcati in diretta sulla pagina Facebook di Rava, terrà una Lectio Magistralis dal titolo "Esiste una Generazione Covid19 e una Generazione Dad?"  Venerdì 11 giugno, alle ore 10, si terrà il webinar "Salute mentale degli adolescenti: intercettare, prevenire e prendersi cura nell’emergenza Covid19"

La Fondazione Francesca Rava N.P.H. Italia Onlus, nell'ambito dell'iniziativa nazionale In Farmacia per i Bambini, presenta un ciclo di webinar che, da giugno a ottobre, affronteranno con esperti di settore il tema della salute dei minori alla luce della pandemia. L'obiettivo è quello di creare consapevolezza sulle fragilità e patologie nate nell’emergenza Covid-19 e far emergere riflessioni e proposte di soluzioni e intervento, tenendo presente, oggi più che mai, la figura centrale del farmacista, punto di riferimento del territorio per capacità di ascolto, orientamento e guida dei cittadini di tutte le età.

Il ciclo di webinar della Fondazione Francesca Rava, patrocinati da Federfarma e FOFI, si apre a giugno con un tema di grande attualità: la salute mentale degli adolescenti. L'isolamento, il distanziamento sociale, la didattica a distanza (DAD), l'ansia e l'incertezza legata anche alla paura per la malattia dei genitori, hanno creato una vera e propria escalation di disagi psicologici, psichiatrici e nuove fragilità.

Mercoledì 9 giugno, alle ore 21, lo psicanalista Massimo Recalcati in diretta sulla pagina facebook della Fondazione Francesca Rava, terrà una Lectio Magistralis dal titolo: Esiste una Generazione COVID-19 e una Generazione DAD? Una riflessione sul mondo della scuola e dei giovani al tempo del Covid-19.Una appuntamento aperto a tutti, in particolare a famiglie, insegnanti oltre che farmacisti ed operatori sanitari. Introduce Mariavittoria Rava, Presidente Fondazione Francesca Rava N.P.H. Italia Onlus, modera Ilaria Iacoviello, giornalista Sky Tg24. (Diretta Facebook sul profilo @FondazioneFrancescaRava. Per seguire l’evento su Zoom iscriversi su infarmaciaperibambini.org).

Venerdì 11 giugno, alle ore 10, si terrà il webinar dal titolo Salute mentale degli adolescenti: intercettare, prevenire e prendersi cura nell’emergenza Covid-19. Tra gli esperti di settore in collegamento: Andrea Mandelli, Presidente FOFI, Alfredo Procaccini, Vice-Presidente FederfarmaNazionale, Antonella Costantino, Direttore dell’ Unità Operativa Complessa Neuropsichiatria dell'Infanzia e adolescenza Policlinico di Milano, Andrea Panìco, Psicologo, Psicoterapeuta e Presidente di Telemaco di Jonas Milano e Lisa Di Berardino, Vice Questore della Polizia Postale e delle Comunicazioni di Milano. Carla Gatto, Presidente
Tribunale per i minorenni di Milano e Lisa Di Berardino, Vice Questore della Polizia Postale e delle Comunicazioni di Milano. Con il supporto di Solgar. (Diretta Facebook sul profilo @federfarmaItalia. Per informazioni e iscrizioni: news@nphitalia.org).

Il Webinar si conclude con una Sessione Formativa ECM dedicata ai farmacisti, che si svolgerà l’11 giugno dalle ore 12.30 alle 14.00, moderata da Elena Vecchioni, farmacista e referente In Farmacia per i Bambini a Verona e Provincia. Obiettivo è fornire una preparazione di base per un migliore ascolto e orientamento ai servizi sul territorio per le famiglie che si rivolgono in primis al farmacista. Relatori: Clara Mottinelli, Presidente di Federfarma Brescia e componente del Consiglio di Presidenza di Federfarma Nazionale, Alessandro Albizzati, Direttore Unità Operativa Neuropsichiatria Infantile ASST Santi Paolo e Carlo di Milano, Giada Caudullo, Psicologa clinica, vice Presidente & Direttrice board scientifico-didattico Solgar Italia Multinutrient S.p.A. e Giovanni Scapagnini, MD, PhD –Professore ordinario di Nutrizione clinica Università degli Studi del Molise e Vice-Presidente Società Italiana di Nutraceutica (SINut).
(Per informazioni e iscrizioni: info@mapyformazione.it).

Non esistono, attualmente, rilevazioni ufficiali a livello nazionale post-pandemia ma i segnali provenienti dagli esperti sono molto preoccupanti: suicidi, atti di autolesionismo, ansia sociale, disturbi alimentari e del sonno sono aumentati in maniera esponenziale. Secondo i dati della Società Italiana di Neuropsichiatria dell'Infanzia (SIMPIA), già prima della pandemia, 200 bambini e ragazzi su 1.000, avevano un disturbo neuropsichico, ovvero 1.890.000 minorenni, 5 su 1.000 venivano ricoverati per un disturbo neurologico o psichiatrico. Numerosi ospedali lanciano l’allarme: Il Bambin Gesù di Roma dichiara 28% in più di casi di anoressia tra i 12 e i 14 anni e 25% in più di tentativi di suicidio e di autolesionismo. In un campione di 5 ospedali in Lombardia è raddoppiato il numero di accessi in Pronto Soccorso e richieste di ricovero per atti autolesivi e tentativi di suicidio da gennaio 2010 a gennaio 2021. L’Istituto Superiore di Sanità sta svolgendo uno studio a livello nazionale sul fenomeno.

La pandemia ha messo in luce tutte le fragilità latenti dei sistemi sanitari acuendo le criticità già in atto: lunghe liste di attesa negli ospedali, interventi chirurgici sospesi, ritardi nelle diagnosi e nelle cure. È questa la pesante eredità lasciata dalle due ondate di Covid-19 al sistema sanitario pubblico. I webinar proseguirannoil 10 settembre nell'ambito di Cosmofarma con un focus sulla tempestività nelle cure e nell’ospedalizzazione dei bambini: il ruolo della medicina del territorio e delle farmacie. Mentre, in ottobre, in collaborazione con il Salone della CSR e dell'Innovazione Sociale, si svolgerà il webinar dedicato all'impegno di Aziende, Istituzioni, Farmacie per il raggiungimento del SDG3 e Best Practices di Welfare Aziendale.

Per maggiori informazioni www.infarmaciaperibambini.org e 02/54122917

Contenuti correlati