Sydney Sims Donne Violenza Unsplash
Bandi

Bando per il contrasto della violenza di genere nel Mezzogiorno

9 Giugno Giu 2021 1323 09 giugno 2021
  • ...

Fondazione CON IL SUD mette a disposizione 2 milioni di euro per interventi da realizzare in Basilicata, Campania, Calabria, Puglia, Sardegna e Sicilia per prevenire il fenomeno, potenziare i Centri Antiviolenza e accompagnare le donne che hanno subito violenza in percorsi di autodeterminazione e autonomia economica e abitativa

In Italia quasi una donna su tre ha subito violenza fisica o sessuale e il 5,4% ha subito uno stupro o un tentato stupro: un fenomeno acuito dall’emergenza sanitaria e dalle restrizioni, dal momento che nei primi 6 mesi del 2020 i femminicidi in ambito affettivo sono stati il 45% del totale contro il 35% dei sei mesi precedenti, raggiungendo il 50% in pieno lockdown. A 10 anni dalla Convenzione di Istanbul – il trattato internazionale per la prevenzione e la lotta alla violenza contro le donne e a quella domestica – nel nostro Paese questi fenomeni sono purtroppo ancora largamente diffusi. Per non restare indifferenti, Fondazione CON IL SUD mette a disposizione 2 milioni di euro per la seconda edizione del “Bando per il contrasto della violenza di genere”. L’obiettivo è finanziare interventi da realizzare in Basilicata, Campania, Calabria, Puglia, Sardegna e Sicilia che siano in grado di far emergere e prevenire il fenomeno potenziando i servizi messi a disposizione dai Centri Antiviolenza; accompagnare le donne che hanno subito violenza in percorsi di autodeterminazione e autonomia economica e abitativa, sostenendo i minori che hanno assistito ai maltrattamenti; favorire processi di cambiamento culturale in termini di parità di genere, con percorsi di educazione nelle scuole.

«Nonostante non esista un processo di raccolta dati univoco sul numero di femminicidi e sui casi di violenza di genere, quelli che abbiamo a disposizione ci forniscono un quadro allarmante», commenta Carlo Borgomeo, Presidente della Fondazione CON IL SUD. «L’emergenza sanitaria ha ulteriormente acuito il fenomeno e la Fondazione CON IL SUD, proprio durante il lockdown di marzo 2020, ha promosso con i progetti sostenuti con il precedente bando una campagna di comunicazione dedicata sui social, condividendo i contatti dei Centri Antiviolenza coinvolti. Un’iniziativa efficace, che ha fatto registrare un incremento delle richieste di aiuto.

Il bando scade il 9 settembre 2021 e le proposte dovranno essere presentate online. Il 21 giugno alle 10.30 ci sarà la presentazione tecnica riservata ai Centri Antiviolenza del Sud interessati (per iscriversi è necessario compilare il seguente form). Con la prima edizione dell’iniziativa, la Fondazione CON IL SUD ha sostenuto con 2 milioni di euro 9 progetti per il contrasto alla violenza di genere nelle regioni meridionali.

Photo by Sydney Sims on Unsplash

Contenuti correlati