Cesvi

Consegnati i primi pc portatili e tablet al Centro Tutte le Età Villaggio Sposi di Bergamo

11 Giugno Giu 2021 1241 11 giugno 2021

Sono stati donati da Fondazione Cesvi e dal Comune di Bergamo, grazie al progetto Volontari Digitali per Bergamo Aiuta, 46 device destinati ai 23 CTE di Bergamo che daranno la possibilità agli utenti di acquisire e migliorare le loro competenze informatiche con l’aiuto dei referenti dei Centri e volontari del Comune. Questa iniziativa si affianca al progetto “Volontari digitali per Bergamo Aiuta”

  • ...
Consegna Devices 11
  • ...

Sono stati donati da Fondazione Cesvi e dal Comune di Bergamo, grazie al progetto Volontari Digitali per Bergamo Aiuta, 46 device destinati ai 23 CTE di Bergamo che daranno la possibilità agli utenti di acquisire e migliorare le loro competenze informatiche con l’aiuto dei referenti dei Centri e volontari del Comune. Questa iniziativa si affianca al progetto “Volontari digitali per Bergamo Aiuta”

È iniziata oggi, venerdì 11 giugno, la distribuzione nei 23 Centri per Tutte le Età di Bergamo di 46 devices (23 PC portatili e 23 tablet) presso il CTE del Villaggio degli Sposi alla presenza dell’Assessora alle Politiche sociali Marcella Messina e del Presidente Onorario di Fondazione Cesvi Maurizio Carrara. I devices daranno la possibilità agli over 65 iscritti ai Centri per Tutte le Età di acquisire e migliorare le proprie competenze informatiche in presenza con l’aiuto dei referenti dei CTE.

Questa iniziativa si affianca al progetto “Volontari digitali per Bergamo Aiuta”, lanciato nell’autunno 2020 dal Comune di Bergamo e Fondazione Cesvi che prevede l’attivazione di un numero verde e la collaborazione di volontari di BergamoxBergamo, adeguatamente formati, nel fornire supporto alla popolazione anziana di Bergamo sia sull’utilizzo di smartphone, tablet e computer, sia sulle procedure necessarie per svolgere videochiamate con WhatsApp, Skype e Zoom, posta elettronica, lo svolgimento della pratica SPID, la spesa e la prenotazione degli esami clinici online.

“Il progetto dei Volontari Digitali ha riscosso un bel successo. In nove mesi di attività 18 volontari di BergamoxBergamo hanno dedicato un totale di 640 ore al servizio di supporto telefonico, gestendo 535 chiamate, per un totale di circa 100 ore di conversazione con 200 utenti.” – Dichiara l’Assessora alle Politiche sociali Marcella Messina – “Sono molto contenta che oggi il progetto prosegua attraverso questa modalità ‘in presenza’ resa possibile dal migliore decorso dell’emergenza sanitaria e dalla riapertura quindi dei Centri per Tutte le Età che rappresentano non solo dei luoghi di aggregazione fondamentali per la città, ma punti di riferimento di grande importanza per la vita della stessa comunità.”

«Nel corso di questa pandemia è emersa chiaramente la necessità per le persone più anziane di saper utilizzare gli strumenti informativi e tecnologici per poter mantenere le relazioni e per eseguire pratiche e azioni che prima potevano essere svolte fisicamente, ma che oggi siamo tutti chiamati sempre più a gestire da remoto” afferma Maurizio Carrara presidente ad honorem Fondazione Cesvi. “Siamo orgogliosi di aver promosso insieme al Comune di Bergamo questo progetto di alfabetizzazione informatica che permette agli over 65 di acquisire autonomia competenze e sicurezza, e siamo lieti di poter ampliare il servizio finalmente anche in presenza attraverso la donazione di strumentazione a tutti i CTE della città”.

Contenuti correlati