Leon Oalh2moj Uuk Unsplash
Formazione

Gestire un’impresa sociale al meglio? Arriva un corso

21 Giugno Giu 2021 1556 21 giugno 2021
  • ...

Consorzio Sir, in collaborazione con l’Università degli Studi di Milano, lancia dopo il successo della prima edizione il “corso di alta formazione” che si basa su esperienza di gestione e sugli insegnamenti così da poter essere pronti a cogliere le trasformazioni in atto. Aperte le iscrizioni per le lezioni che prenderanno il via a settembre

Il mondo del welfare è in evoluzione, così come le organizzazioni del non profit, le normative e le economie. Anche per questo si rende sempre più necessario pensare ad una formazione ad hoc per gli imprenditori sociali ed è quello vuol fare il corso di alta formazione “Gestire un’impresa sociale” proposto dal Consorzio Sir per il secondo anno. Anche nell’edizione 2021/2022 il Consorzio si avvale della collaborazione del Dipartimento di Scienze Sociali e Politiche dell’Università degli Studi di Milano.

Come spiega Umberto Zandrini che del consorzio è presidente «tutto parte dalla consapevolezza che all’interno del nostro mondo non c’è stata un’adeguata evoluzione delle capacità organizzative e gestionali. Ma se una cooperativa vuole crescere ha bisogno di una struttura capace di seguire l’evoluzione del mercato, delle normative, delle economie e degli scenari di welfare in cambiamento. Servono dei manager capaci di governare i processi di crescita, ma soprattutto in grado di gestire le trasformazioni in atto e la complessità. E tutto questo in una logica di imprenditoria sociale».

Le imprese sociali oggi, infatti, sono chiamate a coniugare gli scopi sociali con la sostenibilità economico finanziaria e organizzativa stando al passo con il mutare delle politiche di welfare, le normativa e l'evolversi dello scenario sociale. Devono altresì elaborare risposte efficaci ai bisogni dei cittadini, in particolare di chi vive condizioni di maggiore vulnerabilità e fragilità; gestire la complessità del mercato dei servizi alla persona e delle sue regole esplicite ed implicite costruendo collaborazioni di rete e promuovendo azioni solidali in un contesto competitivo.
Anche per questo il corso che è introduttivo alla gestione dell’impresa sociale si propone di favorire la conoscenza degli aspetti più rilevanti da considerare per una gestione efficace di imprese sociali: i mutamenti del welfare, delle politiche pubbliche; i continui aggiornamenti legislativi; le possibilità innovative introdotte nel sistema. Un altro proposito è quello di formare operatori ed operatrici in grado di approcciare in modo competente e consapevole funzioni di coordinamento e direzione nelle imprese sociali come pure la promozione dell’inserimento lavorativo in imprese sociali favorendo il contatto tra l’offerta e la domanda di competenze gestionali.

Non a caso i destinatari di questo corso sono allo stesso tempo sia i neo laureati in discipline sociali, economiche, giuridiche, che intendono formarsi per operare nel Terzo settore con funzioni manageriali; sia i quadri, coordinatori, operatori di imprese sociali (Cooperative sociali, Associazioni, Fondazioni, ecc.) con ogni titolo di studio che desiderino migliorare le proprie conoscenze e competenze di carattere gestionale.

Il corso che prenderà il via a settembre avrà una durata di 92 ore, mentre lo stage (facoltativo) in organizzazioni della cooperazione sociale, dell’associazionismo, del volontariato, che si sono già rese disponibili ed interessate a far fare un’esperienza sul campo, affiancando agli stagisti operatori esperti nella gestione dell’organizzazione nei suoi diversi aspetti sarà di circa tre mesi a partire da gennaio 2022. Sono previsti nello specifico incontri in presenza o a distanza, comunque in modalità sincrona, in 1 o 2 pomeriggi alla settimana (martedì e venerdì) da settembre a gennaio per un totale di 80 ore, oltre a incontri monografici di approfondimento svolti a distanza in modalità sincrona, per un totale di 12 ore.

La sede degli incontri in presenza è via Ermanno Barigozzi, 24 a Milano, mentre quelli online saranno su nodistance.consorziosir.it. Trenta i posti disponibili.

Per iscrizioni e informazioni: formazione.ecm@consorziosir.it o al sito

In apertura photo by Leon on Unsplash

Contenuti correlati