Network Play Stone Gerd Altmann Pixabay
Fondazione Ant

Siglato un accordo tra la fondazione e Assinrete

25 Giugno Giu 2021 1639 25 giugno 2021
  • ...

Le due realtà costituiranno un Comitato di indirizzo che avrà il compito di individuare le linee di attuazione della collaborazione. La presidente Raffaella Pannuti commenta: «Siamo particolarmente lieti del protocollo sottoscritto con una realtà che mette l’aggregazione tra le persone e la conoscenza collettiva al primo posto, insieme all’innovazione e alla capacità di adattarsi al cambiamento».

Un terreno comune fatto di valori e capacità di innovare, è alla base dell’accordo sottoscritto da Fondazione ANT e Assinrete, la prima Associazione Nazionale a tutela delle professioni specialistiche per le reti d’impresa.
Obiettivo del protocollo d’intesa è la promozione di iniziative di divulgazione presso i rispettivi associati e stakeholder attinenti la promozione della cultura delle Reti d’Imprese o le attività benefiche di Fondazione Ant, lo svolgimento di attività culturali o di formazione nei contesti di comune interesse, l’istituzione di gruppi di studio e di ricerca.
Ant e Assinrete costituiranno un Comitato di indirizzo che avrà il compito di individuare le linee di attuazione della collaborazione.

«Per noi che da sempre ci occupiamo delle persone nei momenti più difficili dell’esistenza, è importante avere accanto realtà che sappiano fare squadra e che puntino a tessere relazioni perché è nella collaborazione che si può crescere e trovare soluzioni sempre innovative. Per questo siamo particolarmente lieti del protocollo d’intesa sottoscritto con Assinrete» commenta Raffaella Pannuti, presidente di Ant, «una realtà che mette l’aggregazione tra le persone e la conoscenza collettiva al primo posto, insieme all’innovazione e alla capacità di adattarsi al cambiamento».

«Il protocollo di intesa sottoscritto con la Fondazione Ant rappresenta per noi un’importante opportunità di confronto e di arricchimento su tematiche rilevanti, quali il benessere delle persone», commenta a sua volta Paolo Fiorentino, presidente di Assinrete. «Crediamo fermamente che l’operare in rete sia una necessità oggi irrinunciabile e abbiamo da sempre inteso che tale approccio non debba essere limitato al solo ambito professionale o del business, ma che esso deve costituire un modo di essere e di stare nella società».

In apertura photo di Gerd Altmann/PIxabay

Contenuti correlati