Image002
Touring Club

Parte la Campagna SMS solidale a sostegno del progetto "Aperti per Voi"

13 Settembre Set 2021 1923 13 settembre 2021
  • ...

Dal 13 al 26 settembre 2021 è possibile donare al numero solidale 45590 per sostenere il progetto Aperti per Voi, che garantisce l’accessibilità a splendidi luoghi di arte e cultura altrimenti chiusi al pubblico. L’iniziativa solidale è sostenuta da Rai per il Sociale

Riaprire le porte delle meraviglie artistiche e culturali del Paese, aiutando l’Italia a ripartire anche attraverso la bellezza. Touring Club Italiano, che dal1894 si prende cura dell’Italia come bene comune perché sia più conosciuta, attrattiva, competitiva e accogliente – lancia una campagna solidale per sostenere il progetto “Aperti per Voi”, volto a garantire tutto l’anno, grazie alla preziosa collaborazione di migliaia di soci volontari, l’accessibilità di siti culturali (musei, aree archeologiche, palazzi storici, chiese) altrimenti chiusi al pubblico.

Per sostenere l’iniziativa e restituire a cittadini e turisti luoghi altrimenti destinati a essere dimenticati basta mandare un sms o fare una chiamata da rete fissa al numero solidale 45590 dal 13 al 26 settembre 2021. L’iniziativa solidale è sostenuta da Rai per il Sociale.

Grazie al sostegno di 2.200 soci volontari, i luoghi “Aperti per Voi” attualmente sono 82, distribuiti in 33 città di 13 regioni italiane. Dalla Chiesa di San Maurizio al Monastero Maggiore a “I Tesori della Ca’ Granda” a Milano; da Palazzo Borromeo - Ambasciata d’Italia presso la Santa Sede a Roma al Teatro di Corte della Reggia di Caserta; dalle chiese della SS. Trinità e di Santa Maria Maddalena a Cremona a Santa Maria de’ Lama a Salerno fino a Palazzo Betta-Grillo a Rovereto, ultimo luogo acquisito dal progetto. Quasi 19 milioni i visitatori complessivamente accolti dall’inizio del progetto, nel 2005.

Con “Aperti per Voi” il Touring Club Italiano vuole sensibilizzare all’esperienza di cittadinanza attiva, diffondendo la consapevolezza che il patrimonio storico e artistico del nostro Paese sia un bene comune e sia quindi compito di tutti prendersene cura.

Contenuti correlati