Tavolo Permanente Sull’Educazione Finanziaria Per L’Inclusione E L’Innovazione Sociale7 Xl
Welfare

Educazione finanziaria, ripartono i lavori del Tavolo Permanente

21 Settembre Set 2021 1704 21 settembre 2021
  • ...

Dopo la pausa dovuta all’emergenza sanitaria riparte il progetto promosso da FEduF, Museo del Risparmio di Intesa Sanpaolo e Fondazione Triulza per gli operatori del terzo settore, nell’ambito delle attività della Social Innovation Academy di MIND, che mette gratuitamente a disposizione percorsi formativi e strumenti didattici per favorire l’inclusione finanziaria

L’esclusione finanziaria è una condizione penalizzante perché ostacola l’esercizio dei diritti di cittadinanza e per questa ragione l’educazione finanziaria può diventare uno strumento di inclusione sociale.

È nato da questa premessa il Tavolo Permanente sull’Educazione finanziaria per l’inclusione e l’innovazione sociale promosso da FEduF, Museo del Risparmio di Intesa Sanpaolo e Fondazione Triulza che riprende i lavori il 24 settembre nell’ambito delle attività della Social Innovation Academy di MIND – Milano Innovation District. Questa sinergia consente di mettere a fattor comune i contenuti realizzati da FEduF, le competenze apportate dal Museo del Risparmio e di relazioni grazie al ruolo di hub della Social Innovation Academy di Fondazione Triulza.

Il primo incontro dal titolo “Educazione finanziaria: nuovi strumenti e proposte didattiche per il terzo settore” si terrà in modalità online il 24 settembre (dalle ore 11.30 alle ore 13.00) e sarà un’occasione per presentare un aggiornamento della cassetta degli attrezzi a disposizione degli operatori del Terzo Settore. Saranno illustrati strumenti specifici per lavorare con migranti e C.P.I.A., donne in condizioni di fragilità, carcerati e famiglie in situazione o rischio di sovra-indebitamento.

Nel 2022 seguiranno altri incontri, sempre a titolo gratuito, per approfondire specifiche tematiche di utilità per gli operatori del sociale impegnati nell’educazione finanziaria di specifici collettivi, famiglie e persone fragili e/o in difficoltà economica.

Presentato nel 2019 con l’hashtag #PROGETTIcheFANNOlaDIFFERENZA, il Tavolo Permanente per l’Educazione Finanziaria e l’Inclusione Sociale continua la sua attività formativa dedicata alle persone in condizione di fragilità economica: secondo gli ultimi dati resi disponibili da ISTAT nel Rapporto Annuale 2021, infatti, l’incidenza della povertà assoluta misurata sui consumi è in forte crescita e coinvolge oltre 2 milioni di famiglie (7,7% dal 6,4% del 2019) e oltre di 5,6 milioni di persone (9,4% dal 7,7% rispetto al 2019).

L’incontro del prossimo 24 settembre si aprirà con gli interventi di Chiara Pennasi - Direttore Generale Fondazione Triulza, Giovanna Boggio Robutti - Direttore Generale Fondazione per l’Educazione Finanziaria e al Risparmio e Giovanna Paladino - Direttore e curatore Museo del Risparmio, proseguirà con Paola Laiolo e Marco Crivello del Museo del Risparmio. La conclusione dei lavori sarà affidata a Valentina Panna di FEduF.

Contenuti correlati