Welfare Di Prossimità Immagine
Fondazione Ebbene

Le nuove generazioni disegnano un nuovo welfare di prossimità

30 Settembre Set 2021 1000 30 settembre 2021
  • ...

Sono partiti gli One Day Hackathon dedicati ai giovani di tutta Italia. Appuntamenti online per proporre idee di imprenditoria sociale e progetti di Prossimità

È iniziata ufficialmente ieri la prima tappa dei One Day Hackathon, eventi online che danno voce e spazio al protagonismo giovanile. A inaugurare il calendario di appuntamenti che fino a novembre porterà gli hackathon in venti regioni di Italia è stata proprio la Sicilia, dove giovani e studenti, dai 17 ai 35 anni, avranno l’opportunità di essere protagonisti del cambiamento.

Come? Presentando un’idea o un progetto di comunità che migliora i territori, rendendoli produttivi e generativi. A questa prima tappa virtuale ne seguiranno tante altre, tra cui quella del 30 settembre in Friuli Venezia Giulia e quella del 5 ottobre in Campania.

I One Day Hackathon sono realizzati all’interno del progetto Welfare di Prossimità, promosso da Fondazione Ebbene, Collegio del Mondo Unito dell'Adriatico e Fondazione San Gennaro e finanziato dal Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali. Il progetto ha l’obiettivo di creare in tutta Italia una Rete di Hub di Prossimità, ovvero luoghi aperti che si prendono cura delle fragilità del territorio e danno voce e spazio alle esperienze d’impatto sociale realizzate dai giovani.

Sono proprio le nuove generazioni a vivacizzare gli Hub, costruendo progetti che fanno bene ai territori. Ai One Day Hackathon i giovani possono presentare le loro idee su alcuni dei 17 obiettivi dell’Agenda 2030 dell’Onu: sconfiggere la povertà, istruzione di qualità, parità di genere, ridurre le disuguaglianze, città e comunità sostenibili, consumo e produzione responsabili.

Un'edicola di comunità per rigenerare spazi e promuovere la lettura condivisa, un emporio solidale per contrastare la povertà, una sartoria sociale gestita da donne straniere o che provengono da contesti di disagio sociale, potrebbero essere alcuni esempi di idee da poter proporre a un team di esperti che ne selezionerà alcune che passeranno alla fase successiva, l’International Proximity Project.

I vincitori riceveranno un contributo economico e progettuale per realizzare i progetti presentati, e grazie alle sinergie con organizzazioni del territorio, nasceranno nuovi Hub di Prossimità.

Come partecipare ai One Day Hackathon realizzati in collaborazione con Next – Nuova Economia per tutti?

- Registrarsi sul sito di Next - Nuova Economia per tutti e alla voce “come sei venuto in contatto con la Community” seleziona “Progetto Welfare di Prossimità”

- Indicare se hai già un gruppo di lavoro

- Descrivere in maniera sintetica la tua idea (voce hai un’idea da proporci?)

Sperimentare il Next Canvas, lo strumento di progettazione che utilizzerai prima, durante e dopo l'Hackathon.

Per mettersi in contatto con il team del progetto Welfare di Prossimità scrivi a info@ebbene.it

Il progetto Welfare di Prossimità è realizzato con la collaborazione di Next, Assifero, Euricse e Consorzio Nazionale Idee in Rete e finanziato dal Ministero del Lavoro e delle Politiche sociali.

Contenuti correlati