Innovazione

Allo Smau un premio al sociale informatizzato

12 Ottobre Ott 2021 1643 12 ottobre 2021

Si chiama GISS, Gestione Informatizzata Servizi Socio Sanitari. È stata messa a punto e adottata da Ama Aquilone cooperativa sociale marchigiana che si occupa di dipendenze patologiche e di minori in difficoltà. «È stata una sfida e si è dimostrata un’autentica innovazione, poi seguita da altre cooperative del nostro settore», spiega Fabio Mariani, responsabile qualità e formazione della cooperativa

  • ...
Ama Aquilone Premio Smau OK
  • ...

Si chiama GISS, Gestione Informatizzata Servizi Socio Sanitari. È stata messa a punto e adottata da Ama Aquilone cooperativa sociale marchigiana che si occupa di dipendenze patologiche e di minori in difficoltà. «È stata una sfida e si è dimostrata un’autentica innovazione, poi seguita da altre cooperative del nostro settore», spiega Fabio Mariani, responsabile qualità e formazione della cooperativa

Un premio al sociale “informatizzato” a SMAU 2021. A riceverlo oggi a Milano Fieracity è la cooperativa sociale Ama Aquilone che dal 1981 gestisce residenze, diurni e ambulatori principalmente rivolti alla cura delle dipendenze patologiche e ai minori in difficoltà nel territorio di Ascoli. Nel 2021 Ama Aquilone ha realizzato anche il passaggio completo al cloud fornito da Gekosoft che, oltre ai vantaggi di accessibilità e sicurezza dei dati, permetterà alla Cooperativa di evolvere verso la cartella elettronica con valore legale, agevolare lo smart-working, alimentare il Fascicolo Sanitario Elettronico. GISSS – Gestione Informatizzata Servizi Socio Sanitari è semplice e intuitivo ed è alimentato con il contributo di tutti. Ciascuno inserisce le parti di propria competenza, senza mai ripetere la stessa informazione.

«Il progetto è nato da una sfida: costruire uno strumento in grado di favorire la nascita di una cartella informatizzata nelle nostre strutture», commenta Fabio Mariani, responsabile qualità e formazione, e aggiunge: «L’approccio digitale ha portato benefici sia al core della nostra attività che al comparto gestionale (fattura e ordine elettronici, scambio dati con l’Amministrazione Pubblica, statistiche). È stata una sfida e si è dimostrata un’autentica innovazione, poi seguita da altre cooperative del nostro settore». Il bisogno era quello di tracciare interventi complessi nell’area psicosociale. C’era infatti una difficoltà nella raccolta dei contributi da parte di tutti i professionisti coinvolti nel percorso terapeutico e una difficoltà a documentare e sintetizzare l’intervento nella “cartella socio-sanitaria” che - al pari della cartella clinica - può essere richiesta dall’ospite.

I benefici
«Il sistema riduce il tempo impiegato in pratiche burocratiche (comunicazioni e trasmissione dati ai servizi della PA: SERT, Servizi Sociali dei Comuni, Tribunali) e facilita la comunicazione tra le comunità e l’amministrazione per la fatturazione mensile. Fin dal primo anno abbiamo constatato i benefici ottenuti dalla digitalizzazione. Poi progressivamente abbiamo incluso nel progetto nuove strutture e i nostri processi sono cambiati. Un evento è accaduto se è stato registrato in GISSS». La produzione documentale è fortemente automatizzata: è il sistema a proporre i documenti da produrre al momento giusto. Tutti gli interventi vengono registrati con allegati, verbali e annotazioni. «I nostri operatori coprono 24 ore», continua Mariani. «La condivisione di ciò che accade è necessaria quando si entra in turno e grazie al GISSS è possibile. Come è semplice fornire alla Regione e ad altri interlocutori dell’Amministrazioni pubbliche i dati richiesti. Estraiamo i dati per il bilancio sociale e siamo in grado di produrre rapidamente la cartella socio-sanitaria».

SMAU è la più articolata piattaforma italiana di incontro e matchingdedicata all’innovazione per le imprese e gli enti locali; si articola in un Roadshow annuale di appuntamenti territoriali, un evento internazionale multiregionale a Milano e tre tappe all’estero a Londra, Berlino e Parigi. Con oltre 50.000 imprese provenienti da tutti i settori merceologici coinvolte ogni anno nei suoi appuntamenti, SMAU è la piattaforma di riferimento per dialogare direttamente con i sistemi produttivi sui temi dell’innovazione.

In foto Francesco Cicchi, presidente di Ama Aquilone

Contenuti correlati