Fondazione Rava Palazzetto Sport Pieve Torina
Fondazione Rava

Inaugurato il nuovo Palazzetto dello Sport a Pieve Torina

26 Ottobre Ott 2021 1623 26 ottobre 2021
  • ...

Questa mattina la fondazione insieme al Comune di Pieve Torina, Macerata, hanno inaugurato con una grande festa per la comunità il nuovo Palazzetto dello Sport donato ai bambini e alle famiglie del Comune marchigiano distrutto al 90% dal sisma del 2016

Questa mattina la Fondazione Francesca Rava N.P.H. Italia Onlus, insieme al Comune di Pieve Torina (MC), hanno inaugurato con una grande festa per la comunità il nuovo Palazzetto dello Sport donato ai bambini e alle famiglie del Comune marchigiano distrutto al 90% dal sisma del 2016.

Si tratta di una struttura all'avanguardia collegata alle scuole elementari e medie, ma pensata anche come spazio di aggregazione e socializzazione per i cittadini di tutte le età. È una costruzione di 740 mq suddivisi su due livelli con un campo da pallavolo, cesti per la pallacanestro, una arrampicata di 8 metri e una sala superiore adibita a palestra.

L’inaugurazione è stata aperta da Mariavittoria Rava, Presidente della Fondazione Francesca Rava N.P.H. Italia Onlus che ha ricordato le vittime del sisma e le terre devastate, ma anche l’impegno senza sosta della Fondazione nella ricostruzione e nella vicinanza alle popolazioni più colpite, con la consegna di 8 scuole nelle Marche e in Umbria, di cui l'ultima nel 2018 proprio a Pieve Torina. Traguardi importanti raggiunti grazie al prezioso aiuto di volontari, donatori e aziende amiche e alla collaborazione con le Istituzioni.

Il Sindaco di Pieve Torina, Alessandro Gentilucci con la Presidente della Fondazione, Mariavittoria Rava, i donatori e gli studenti hanno tagliato il nastro insieme a Fabrizio Curcio, Capo Dipartimento Protezione Civile, Francesco Acquaroli, Presidente della Regione Marche e tanti sindaci del territorio e Andrea Zorzi ex pallavolista e 2 volte Campione del mondo con la “Generazione di Fenomeni”. L’inaugurazione si è conclusa con l'esecuzione dell’Inno Nazionale.

In questa emozionante giornata, nella quale la comunità si è riunita dopo la pandemia e a 5 anni dalle scosse, lo sport è stato protagonista grazie alla partecipazione del Campione italiano Mountain Bike Gabriele Torcianti e di Andrea Zorzi. Zorzi ha inaugurato la nuova struttura palleggiando con le ragazze della squadra di A2, CBF Balducci di Macerata e i ragazzi delle scuole medie di Pieve Torina e di Visso. Altri giovani hanno giocato a basket e si sono arrampicati alla parete.

Il Palazzetto dello Sport è stato realizzato grazie a tanti donatori, privati e aziende: QN QUOTIDIANO NAZIONALE, il Resto del Carlino, La Nazione e Il Giorno e i loro lettori, rappresentati dal condirettore Beppe Boni, Succisa Virescit, con l’imprenditore Tonino Dominici e Associazione Muxima Onlus, con la Vicepresidente Claudia Mambelli, IREN, Moncler, Trenitalia, Il Centro, Bentley, Lenovo, Imageware e NextEnergy Foundation. La parete d'arrampicata è stata donata grazie all’iniziativa Il Colore dei Sogni di United Colors of Benetton. NextEnery Foundation ha donato l'impianto fotovoltaico.

Grazie, inoltre, alla Marina Militare rappresentata dal Contrammiraglio Cesare Bruno Petragnani, comandante del Comando Marittimo Centro e Capitale e all'Aeronautica Militare, rappresentata dal Colonnello Luca Massimi, comandante del Centro di Formazione Aviation English di Loreto, che hanno collaborato con la Fondazione Francesca Rava in diverse iniziative di raccolta fondi.

In 5 anni la Fondazione ha ricostruito 8 scuole per 1.000 bambini tra Umbria e Marche entro due anni dalle scosse, un ambulatorio materno-infantile, il nuovo Ospedale della Valnerina, ha sostenuto borse di studio per 6 ragazzi del cratere laureati all'Università Bocconi, ha realizzato progetti educativi e di formazione per le scuole e programmi di volontariato aziendale nelle terre ferite.

Contenuti correlati