Governo

Draghi ai volontari, ci avete aiutato ora tocca noi aiutarvi

27 Ottobre Ott 2021 1916 27 ottobre 2021

Aprendo la Civil Week Lab promossa dal Corriere della sera - Buone Notizie in collaborazione con i Forum Milanesi, Csv Milano e le fondazioni comunitarie, il premier Draghi si è rivolto ai volontari e al Terzo settore con queste parole: «Avete aiutato i tanti che si sono rivolti alle vostre mense, quando le difficoltà economiche erano molte, soprattutto nei mesi invernali. Ora tocca a noi aiutarvi, perché possiate continuare ad aiutarci»

  • ...
Mario Draghi
  • ...

Aprendo la Civil Week Lab promossa dal Corriere della sera - Buone Notizie in collaborazione con i Forum Milanesi, Csv Milano e le fondazioni comunitarie, il premier Draghi si è rivolto ai volontari e al Terzo settore con queste parole: «Avete aiutato i tanti che si sono rivolti alle vostre mense, quando le difficoltà economiche erano molte, soprattutto nei mesi invernali. Ora tocca a noi aiutarvi, perché possiate continuare ad aiutarci»

Aprendo la Civil Week Lab promossa dal Corriere della sera - Buone Notizie in collaborazione corum Milanesi, Csv Milano e le fondazioni comunitarie, il premier Draghi si è rivolto ai volontari e al Terzo settore con queste parole:

In occasione della Civil Week, voglio esprimere la mia profonda ammirazione e gratitudine per i lavoratori e i volontari del terzo settore. La pandemia vi ha messo fortemente alla prova, in particolar modo in Lombardia. Durante la fase più dura delle restrizioni, avete consegnato alle persone più vulnerabili medicine e cibo, e dato loro conforto e speranza. Avete aiutato i tanti che si sono rivolti alle vostre mense, quando le difficoltà economiche erano molte, soprattutto nei mesi invernali.

(...)

Voglio ringraziarvi nuovamente, a nome di tutti gli italiani. La generosità, l’altruismo di tanti durante la pandemia hanno dimostrato ancora una volta che l’Italia sa essere unita nei momenti più difficili. Ora dobbiamo lavorare per rendere il nostro Paese ancora più equo e coeso.
Nel Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza, il Governo ha stanziato circa 11 miliardi per le infrastrutture sociali. Vogliamo affrontare il problema del disagio abitativo e riqualificare le periferie. In questo contesto un ruolo centrale lo avrà il terzo settore.
Intendiamo sfruttare la collaborazione tra impresa sociale, volontariato, istituzioni pubbliche. Il Piano ci impone anche di accelerare il completamento della riforma del Terzo settore.In questi mesi, voi lavoratori e volontari del terzo settore avete fatto tanto per l’Italia, soprattutto per i più deboli. Ora tocca a noi aiutarvi, perché possiate continuare ad aiutarci.
Grazie.

Contenuti correlati