Terzjus Particolare
Webinar

Quickinar: la formazione sul Terzo settore in un quick!

4 Novembre Nov 2021 1735 04 novembre 2021
  • ...

Organizzati da Terzjus, in collaborazione con Forum del Terzo Settore e Csvnet prendono il via il 9 novembre sei appuntamenti formativi sui provvedimenti emanati dal ministero del Lavoro. Per partecipare a questa terza edizione basterà collegarsi al canale Youtube e si potrà interagire con i relatori via chat

Dal 9 novembre al 14 dicembre, alle ore 14, sono i programma sei appuntamenti da 60 minuti ciascuno che promettono, come avvenuto per le prime due edizioni, di dissipare i maggiori dubbi interpretativi legati ai principali provvedimenti attuativi della Riforma del Terzo settore emanati dal ministero del Lavoro, al fine di facilitarne la comprensione e un corretto utilizzo.
Tornano dunque i Quickinar – formazione smart e orientata all'applicazione – che Terzjus, insieme a Forum del Terzo Settore e Csvnet, ha già proposto nella prima parte del 2021, con un grande successo di partecipanti - più di 1000 - e che ha visto principalmente dirigenti, funzionari ed esperti che operano con le diverse tipologie di Enti del Terzo settore (Ets) nonché con le loro Reti di rappresentanza ed con i Csv ,confrontarsi sia con i contenuti generali della Riforma, sia con le misure promozionali presenti nel Codice del Terzo settore.

Il terzo ciclo dà appuntamento tutti i martedì e sarà dedicato ai principali provvedimenti attuativi emanati dal ministero del Lavoro, usando la cassetta degli attrezzi dell’agilità, grazie a relatori che in 30 minuti ne illustreranno i punti più importanti e poi daranno spazio alle domande dei partecipanti per meglio orientarli all'utilizzo delle misure in atto.

I primi due appuntamenti, il 9 e il 16 novembre con la partecipazione rispettivamente di Antonio Fici e Gabriele Sepio, saranno dedicati al Registro Unico del Terzo Settore (Runts), che diventerà operativo proprio pochi giorni dopo, il 23 novembre; un avvio particolarmente importante perché segnerà il passaggio dai vecchi registri a quello unificato per le associazioni di promozione sociale e per le organizzazioni di volontariato, mentre le altre dovranno iscriversi ex novo al Runts.

Martedì 23 novembre sarà la volta del 5 per mille, istituto che ha conosciuto una novità significativa: il dimezzamento dei tempi di erogazione delle risorse. Elda Di Passio, oltre a richiamare le novità che la Riforma ha introdotto, ci guiderà nell'approccio al decreto direttoriale 488/2021 che contiene le nuove linee guida per la rendicontazione delle somme ricevute dagli enti beneficiari.

Seguiranno – 30 novembre - gli schemi di bilancio (decreto 39/2020) e il nuovo principio contabile per gli Ets che verranno illustrati da Maurizio Postal e Matteo Pozzoli: un modo per facilitare l'utilizzo di questi nuovi strumenti nella predisposizione del rendiconto finanziario o del bilancio degli ETS.

Con il social lending sulla rampa di lancio (7 dicembre), Nicolò Melli ci svelerà le novità contenute nel decreto 77/2021, che consente l'immediato avvio di questo originale strumento di crowfunding investment.

Questo terzo ciclo di Quickinar si chiuderà con la presentazione del Regolamento delle attività diverse (decreto 107/2020) che vedrà come relatore Antonio Fici, il 14 dicembre.

Per partecipare basterà collegarsi al link www.youtube.com , eventualmente interagendo mediante la chat per formulare osservazioni, dubbi o domande.

In allegato il programma

Contenuti correlati