Orchestra+Maestri OR
Anniversari

I cent’anni in musica dell’Opera Cardinal Ferrari

24 Novembre Nov 2021 1642 24 novembre 2021
  • ...

Un concerto straordinario al Conservatorio di Milano, venerdì 17 dicembre, celebrerà il secolo di vita di quella che dal 1921 è la casa di chi non ha casa. L’Orchestra dei Pomeriggi Musicali si esibirà sulle note delle musiche della famiglia Strauss in una serata che ha anche l’obiettivo di sostenere le attività e i servizi di assistenza medica gratuita offerti ai senza dimora

Al Conservatorio di Milano, venerdì 17 dicembre alle ore 21, si terrà un concerto di Natale, ma allo stesso tempo una serata straordinaria per il centenario di Opera Cardinal Ferrari, intitolata “Cent’anni in musica”.
L’evento, con la partecipazione e conduzione di Manuela Ronchi, si aprirà alle ore 20.30 con il conferimento all'Opera Cardinal Ferrari – nelle mani del presidente, Pasquale Seddio - del Premio “Le Grandi Guglie della Grande Milano” da parte del Centro Studi Grande Milano. Il premio, consegnato dal presidente del Centro Studi Daniela Mainini, viene riconosciuto a quelle personalità o Enti che, nei diversi settori, si sono distinte per gli sforzi profusi nella valorizzazione del tessuto economico, sociale e culturale dell’area metropolitana di Milano.

Alle ore 21 il Maestro Alessandro Bonato dirigerà l’Orchestra de I Pomeriggi Musicali, che eseguirà una selezione dei valzer della famiglia Strauss.

Il Concerto di Natale sarà anche un’occasione di solidarietà. Il ricavato della serata, infatti, concorrerà a realizzare un obiettivo importante: la tutela della salute dei "Carissimi" così furono chiamate sin dall’inizio dal fondatore, il Cardinale Andrea Ferrari, le persone che vengono accolte e assistite. I Carissimi sono i senza dimora, persone che - sottolineano all'Opera - hanno perso tutto, ma non la dignità e la speranza di riscattarsi da una vita difficile.
La serata, infatti, sosterrà le attività e i servizi di assistenza medica gratuita svolta da Opera Cardinal Ferrari a favore dei senza dimora. Se nel 2020 all’Opera si sono registrati 9.750 utilizzi dei servizi di doccia, barbiere, guardaroba e pedicure; sono stati offerti 36.566 pasti e distribuiti 1.343 pacchi viveri il 2021 registra numeri in crescita.
Il fulcro di tutte le attività è il volontariato con oltre 200 volontari che consentono all’Opera di portare avanti la propria missione a favore delle persone più fragili e deboli.

L’evento è stato reso possibile grazie al generoso supporto: de l’Orchestra dei Pomeriggi Musicali, del Conservatorio di Milano e di Manuela Ronchi.

Prevendita su ticketone.it - costo: 25 euro – info@operacardinalferrari.it

Contenuti correlati