AGESCI Lorenzo Cerutti Alfiere Rep
Agesci

Tra i trenta Alfieri della Repubblica il rover Lorenzo Cerutti

29 Novembre Nov 2021 0834 29 novembre 2021
  • ...

C’è anche un giovane milanese del gruppo scout San Giuliano 1 tra i premiati dal Presidente Sergio Mattarella. Il ringraziamento al capo dello Stato dei presidenti del Comitato nazionale Agesci, Roberta Vincini e Vincenzo Piccolo che rinnovano «con entusiasmo l’mpegno per la crescita di cittadini attivi e responsabili» dell’associazione

Giovani che nel 2021 si sono distinti per l'uso consapevole e virtuoso degli strumenti tecnologici e dei social network, anche in relazione ai problemi posti dalla pandemia. I casi scelti sono emblematici di comportamenti da incoraggiare, componendo un mosaico di virtù civiche espresse dai giovani durante questo lungo e difficile periodo. Sono queste le caratteristiche di molti dei ragazzi che hanno ricevuto l'attestato di Alfiere della Repubblica.

Tra i 30 che hanno ricevuto il riconoscimento, il Presidente Sergio Mattarella ha conferito l'Attestato d'onore di Alfiere della Repubblica a Lorenzo Cerutti, Rover dell’Agesci.

Lorenzo Cerutti, nato a Milano, 18 anni, insieme al suo Gruppo scout del San Giuliano 1, ha svolto servizio di front office per raccogliere le prenotazioni per i vaccini sulla piattaforma di regione Lombardia. Il Gruppo ha percepito questo bisogno derivante dal territorio e ha deciso di intervenire in uno dei quartieri più popolari di San Giuliano Milanese, dove la popolazione è soprattutto composta da persone anziane e poco avvezze all'utilizzo del computer.

I presidenti del Comitato nazionale Agesci, Roberta Vincini e Vincenzo Piccolo, hanno dichiarato: «Ringraziamo il Presidente Mattarella per questo prestigioso riconoscimento, che l’Agesci tutta riceve con profonda gratitudine. L'Associazione rinnova con entusiasmo il suo impegno per la crescita di cittadini attivi e responsabili».

Nell'immagine in apertura Lorenzo Cerutti - Foto da Ufficio stampa

Contenuti correlati