Chris Lawton 5I Hz5whos QE Unsplash
Innovazione

A Torino l’Ashoka Changemaker Summit

30 Novembre Nov 2021 1556 30 novembre 2021
  • ...

Per la prima volta in Italia. Appuntamento il 2 dicembre con oltre 400 innovatori sociali tema di quest’anno "A New Togetherness" con l’obiettivo di definire collettivamente strategie che favoriscano un cambiamento sociale sistemico. Durante la giornata saranno annunciati anche i nomi degli Ashoka Fellow 2020 e 2021 italiani e i risultati dell’Ashoka Global Social Entrepreneurs Survey

Saranno oltre 400 gli innovatori sociali da tutto il mondo che, il 2 dicembre a Torino, durante l’edizione 2021 dell’Ashoka Changemaker Summit (Acms), per la prima volta in Italia, che si interrogheranno sul modo in cui gli imprenditori sociali stanno affrontando il cambiamento. Ma anche in che modo la pandemia ha influito sull'impatto del loro lavoro. Su quali siano le loro priorità ora che il mondo si sta trasformando con una velocità esponenziale. E quali siano le esperienze da mettere a valore nelle comunità per una ricostruzione più equa.
Lo scopo del Summit è mettere in collegamento la comunità di imprenditori sociali più all'avanguardia a livello mondiale, giovani changemaker e leader del mondo degli affari e della filantropia.
Il tema del Summit di quest’anno A New Togetherness con l’obiettivo di definire collettivamente strategie che favoriscano un cambiamento sociale sistemico: un mondo Everyone a Changemaker, in cui tutti hanno la fiducia e le risorse necessarie per contribuire al bene di tutti.

«Gli imprenditori sociali di Ashoka», spiega Marie Ringler, Ceo di Ashoka Europe, «stanno effettivamente cambiando le regole del gioco. Stanno incidendo su questioni come i diritti umani e il benessere del nostro pianeta, non solo lavorando all'interno dei sistemi sociali, ma trasformandoli. Non solo, la maggior parte degli Ashoka Fellow ha scelto come obiettivo il cambiamento culturale, qualcosa di più profondo e necessario per contrastare nuove e vecchie forme di disuguaglianza culturale».

L'Acms è un percorso voluto da Ashoka in collaborazione con Torino Social Impact, Fondazione Crt, Fondazione Sviluppo e Crescita Crt e Ogr Torino. Insieme, inseguono l'obiettivo di contribuire a rafforzare il posizionamento della città di Torino come uno dei principali hub europei. Ashoka, è un'organizzazione non governativa nata nel 1980, è la più grande rete di imprenditori sociali al mondo con oltre 3.600 innovatori - imprenditori sociali leader a livello mondiale che affrontano le cause alla radice dei problemi sociali - attivi in oltre 90 Paesi.

«Siamo estremamente felici di ospitare a Torino l'Ashoka Changemaker Summit», ha dichiarato Federico Mento, direttore di Ashoka Italia. «Da un lato, si tratta di un riconoscimento importante del percorso fatto in questi anni da Torino nell'ambito dell'innovazione sociale. Dall'altro, testimonia la vitalità dell'ecosistema italiano, della sua capacità di creare collaborazioni multi-settore. Il Summit sarà l'occasione per riattivare la straordinaria intelligenza collettiva di coloro che fanno parte della comunità di Ashoka. E discutere insieme di come possiamo affrontare le grandi sfide della “nuova normalità”. Subito dopo l'evento saremo immediatamente impegnati per mettere in campo una serie di iniziative che possano contribuire al posizionamento della città come hub europeo dell’innovazione sociale».

Ashoka Italia ha voluto concepire il Changemaker Summit 2021 non solo come un appuntamento di un giorno, ma come un percorso partecipato, un viaggio collettivo con sentieri diversi che convergono idealmente nell’appuntamento di Torino, per poi riprendere la strada verso il cambiamento sistemico. Durante tutto il 2021 Ashoka ha dato il via a Road to Ashoka Changemaker Summit, un percorso di avvicinamento al Summit che ha coinvolto interlocutori della scena locale e internazionale sul tema del cambiamento. Inoltre, a partire da settembre, ogni settimana la comunità di Ashoka si è riunita online per un incontro su ciascuno dei temi del Summit.

Infine, il 2 dicembre, circa 400 membri della comunità provenienti da Paesi, ambienti, settori diversi, si riuniranno fisicamente a Torino per apprendere e co-creare nuove strategie e approcci per produrre impatto sociale.
L’evento si terrà presso Ogr Grandi Riparazioni, un hub internazionale che, racchiudendo al suo interno innovazione, tech, arte e creatività, si configura come il naturale hotspot per i changemaker di tutto il mondo.

Durante la giornata saranno annunciati anche i nomi degli Ashoka Fellow 2020 e 2021 italiani, giovani innovatori che si sono distinti per aver creato un impatto sociale nella propria comunità e saranno presentati i risultati dell’Ashoka Global Social Entrepreneurs Survey, coordinato con il supporto del Politecnico di Milano.

In apertura photo by Chris Lawton on Unsplash

Contenuti correlati