Servizio Civile Arché
Fondazione Arché

È ora di candidarsi per il Servizio Civile con Arché

14 Gennaio Gen 2022 1745 14 gennaio 2022
  • ...

Sono cinque le posizioni aperte per i giovani di tutta Italia, dai 18 ai 28 anni, che vogliono vivere l’esperienza del Servizio Civile in uno dei progetti della Fondazione. Sempre a fianco di mamme e bambini in condizioni di difficoltà

Quattro posti a Milano, uno a Roma: Fondazione Arché li mette a disposizione nel 2022 per i giovani e le giovani che vogliono svolgere l’esperienza annuale di Servizio Civile a fianco di mamme e bambini. Per 12 mesi, per 25 ore a settimana, con un rimborso spese di 444,80 euro, i ragazzi e le ragazze selezionate avranno l’opportunità di affiancare donne con figli ospiti delle comunità di Arché oppure sostenute sul territorio dai progetti della Fondazione. Il bando è aperto a giovani tra i 18 e i 28 anni che potranno così vivere un’esperienza solidale ed appassionante.

Presso le comunità Casa Adriana e Casa Carla, o presso il progetto di housing sociale della Corte di Quarto a Milano o ancora presso la comunità Casa Marzia a Roma, quattro candidati saranno coinvolti nel progetto “Prospere” di sviluppo personale ed empowerment femminile per donne in difficoltà. Sotto la supervisione di professionisti e professioniste del settore il loro compito sarà promuovere e sostenere la qualità della vita delle donne con bambini affiancate da Arché.

Presso CasArché a Milano, infine, un candidato parteciperà al progetto “DAFF - Da ferite a feritoie”. Affiancato dalla responsabile dell’area Cittadinanza, potrà collaborare alla definizione e alla realizzazione di attività e progetti a fianco dei minori sul territorio per contrastare e prevenire il fenomeno della povertà educativa.

«Se è vero che i giovani che hanno svolto in questi anni il Servizio Civile presso Arché hanno percorso un tratto di strada importante per la loro vita, è altrettanto vero che han portato passione e allegria nei corridoi e nelle comunità della Fondazione», dice Simone Zambelli, Direttore Generale Operativo dell’organizzazione. «Per questo rimane un’occasione preziosa per loro, ma anche per le donne e soprattutto per i bambini che affiancano con il loro impegno».

C’è tempo fino al 26 gennaio alle 14.00 per compilare la procedura online e avere così la possibilità di partecipare all’esperienza del Servizio Civile in uno dei progetti promossi da Arché: saranno dei mesi utili per conoscere meglio se stessi e le proprie inclinazioni, oltre a dare il proprio contributo per una società migliore e più giusta, stando a fianco di mamme e bambini in condizione di fragilità.

Per ogni informazione sul Servizio Civile è disponibile una pagina dedicata sul sito di Fondazione Arché oppure si può contattare la referente Chiara Clemente al 348 2323088 o scriverle un’email all’indirizzo clemente@arche.it.

Contenuti correlati