Resilienza
Nuove professioni

Ecco i manager della resilienza

14 Gennaio Gen 2022 1646 14 gennaio 2022
  • ...

L'Università di Milano Bicocca insieme a Fondazione Feltrinelli e Alleanza per lo Sviluppo Sostenibile forma i professionisti del Sustainable Development. Un master di secondo livello a cui partecipano anche la Statale e il Politecnico di Milano con l'Università di Pavia. Iscrizioni entro il 1 febbraio

I prossimi Resilience officers? Studiano alla Bicocca di Milano.

Le professioni dello sviluppo sostenibile si imparano infatti all’università, come nel caso del "manager della resilienza" che entra in campo in contesti urbani in cui, talvolta, i problemi del cambiamento climatico e dell’inquinamento possono farsi drammatici, creando situazioni di emergenza.

Dal 2019, l’ateneo di Milano nord, insieme a Fondazione G. Feltrinelli e in collaborazione con Statale, Politecnico di Milano, Università di Pavia e l’Alleanza Italiana per lo Sviluppo Sostenibile (ASviS), propone il Master in Sustainable Development Jobs.

Si tratta di un corso di secondo livello, ossia rivolto a chi è già in possesso di una laurea.

“Un percorso multidisciplinare di alta formazione”, spiegano gli organizzatori, “che intende sviluppare competenze e conoscenze per affrontare la transizione ecologica e le future sfide della sostenibilità: economia circolare, riorganizzazione degli spazi urbani, ideazione di nuovi modelli di consumo, integrazione di strumenti di progettazione partecipata, ma anche innovazione sociale, comunicazione, sensibilizzazione”.

I Sustainable Development Jobs includono una serie di figure innovative e trasversali a istituzioni, enti di ricerca e organizzazioni internazionali, in grado di lavorare ai più svariati livelli della sostenibilità: dal già citato resilience officer al sustainability manager al monitoraggio alla valutazione degli impatti sociali e ambientali.

Il corso, diretto dal sociologo dell’Ambiente e del territorio Matteo Colleoni, ordinario in Bicocca, vede in cattedra economisti, urbanisti, biologici, esperti di ambiente ma anche docenti “laici” come Marcella Mallen, presidente dell’Alleanza Italiana per lo Sviluppo Sostenibile (ASviS).

Al master, con 30 posti disponibili, con una retta di 5mila euro all’anno, ci si può iscrivere entro il 1 febbraio. Per info e applicazioni, il seguente LINK.

Contenuti correlati