ALBA Robot Foto
Fondazione Triulza

Start up innovative e impatto sociale. A febbraio, l'“Impact Innovation”

17 Gennaio Gen 2022 1500 17 gennaio 2022
  • ...

L'iniziativa di UniCredit con la Fondazione scalda i motori. Al via la raccolta dei idee imprenditoriali da candidare per lo Start Lab con l’obiettivo stimolare lo sviluppo di progetti a impatto sociale del comparto delle Start up innovative

Sostenere giovani imprenditori con progetti innovativi e tecnologici ma ad alto impatto sociale, sarà questo l’obiettivo del nuovo percorso di avvicinamento a Start Lab, la piattaforma di business di UniCredit per il mondo dell’innovazione, che ha lanciato un segmento verticale dedicato all’Impact Innovation, ovvero all’impatto sociale delle innovazioni. Segmento nel quale prende forma la collaborazione con Fondazione Triulza, la rete di 71 organizzazioni del terzo settore e dell’economia civile a livello nazionale che opera in MIND - Milano Innovation District sui temi dell'innovazione sociale.

Quando le Start Up hanno un impatto sociale, e come farlo crescere
Fondazione Triulza arricchisce così le attività di supporto alle imprese innovative ad alto impatto sociale tra le quali un percorso dedicato al mondo delle imprese e start up cooperative in collaborazione con i fondi mutualistici Fondo Sviluppo-Confcooperative, Coopfond-Legacoop e General Fond-AGCI.

Potranno candidarsi per accedere a Start Lab esclusivamente le start up innovative, figura giuridica introdotta dal Decreto-Legge 179/2012, che costituiscono uno dei “settori” fondamentali per lo sviluppo di ecosistemi dell'innovazione all'interno del PNRR - Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza e uno dei cluster strategici per la programmazione europea.

I numeri della Start up

Le startup iscritte al registro delle imprese a dicembre sono 14.032, 2.200 unità in più rispetto al 2020, con un tasso di crescita annuo del 18,41% e un valore della produzione medio per impresa nell’esercizio 2020 di circa 187,2 mila euro (fonte Infocamere). Il 75,2% di startup innovative fornisce servizi alle imprese in settori digitali, (di cui produzione di software e consulenza informatica, R&S e servizi d’informazione) e il il 18,5% del totale (2.600) sono startup innovative a prevalenza giovanile (under 35). Si tratta di un dato di quattro punti percentuali superiore rispetto a quello riscontrato tra le nuove aziende non innovative (15,1).

Con questo nuovo percorso l'azione di sostegno allo sviluppo dell'innovazione ad “impatto” di UniCredit si rafforza, aprendo nuove opportunità per start up identificate all'interno del contesto MIND, il living lab dell'innovazione e della sostenibilità in cui opera Fondazione Triulza, con l’obiettivo di generare valore economico e sociale e costruire esperienze di sviluppo sostenibile da scalare a livello nazionale.

Come iscriversi alla Start lab

Le start up innovative che verranno selezionate per entrare nel segmento “Impact Innovation” di UniCredit Start Lab, potranno disporre di attività di mentoring, networking, training manageriale avanzato, servizi bancari ad hoc, la presentazione di partner industriali, finanziari e tecnologici, un riconoscimento in denaro di 10.000 euro (solo per la prima classificata del segmento) e l'immersione dei progetti nell’ecosistema MIND – Milano Innovation District. Per aderire al percorso scrivere a: marketing@fondazionetriulza.org

Tutte le realtà imprenditoriali interessate e anche aspiranti imprenditori potranno approfondire il percorso nell’ambito del workshop dedicato che si svolgerà il prossimo 9 febbraio nell’ambito del Social Innovation Campus 2022 organizzato da Fondazione Triulza che dedica la prossima edizione al tema del Social Tech per le Comunità del Futuro: Per adesioni e informazioni: www.sicampus.org

Contenuti correlati