Acli
Acli

Padre Giacomo Costa è il nuovo Accompagnatore spirituale delle Acli nazionali

1 Marzo Mar 2022 1632 01 marzo 2022
  • ...

Padre Costa ha diretto dal 2010 al 2021 la rivista milanese dei Gesuiti “Aggiornamenti sociali”, attualmente è consultore della Segreteria generale del Sinodo dei Vescovi e membro del Comitato scientifico e organizzatore delle Settimane sociali dei Cattolici italiani della Cei. Da parte dell’associazione il ringraziamento al predecessore don Giovanni Nicolini

«Siamo molto contenti di poter annunciare che Padre Giacomo Costa è il nuovo Accompagnatore spirituale delle Acli nazionali. Al suo predecessore, Don Giovanni Nicolini, va il sentito ringraziamento da parte di tutta l’associazione per il cammino fatto insieme in questi anni al fianco degli ultimi e dei poveri», si legge in una nota delle Acli. La nomina ufficiale da parte della Conferenza Episcopale decorre da oggi, 1 marzo. «Con Padre Giacomo Costa abbiamo iniziato un dialogo già durante le Settimane Sociali di Taranto incentrato sui temi del lavoro, dell’educazione e della giustizia sociale con il proposito di contribuire insieme alla costruzione di una società più giusta».

Giacomo Costa, nato a Genova nel 1967, entrato nella Compagnia di Gesù nel 1992, dopo gli studi in filosofia e teologia ha conseguito un master in Sociologia politica e morale presso l’Ehess (Ecole des Hautes Etudes en Sciences Sociales ) di Parigi, vivendo e lavorando nelle periferie della città. Ha conseguito anche la laurea in Musica presso il Dams dell’Università di Bologna. A lungo direttore della rivista milanese dei Gesuiti “Aggiornamenti sociali”, che ha guidato dal 2010 fino al 2021, attualmente è consultore della Segreteria generale del Sinodo dei Vescovi e membro del Comitato scientifico e organizzatore delle Settimane sociali dei Cattolici italiani della Cei. È stato Segretario speciale della 15ma Assemblea del Sinodo dei Vescovi dedicato ai giovani, nel 2018.

«Con Padre Giacomo Costa le Acli vogliono crescere nel cammino sinodale che la Chiesa italiana ha intrapreso e portare il loro impegno di credenti nelle comunità in cui operano con una testimonianza reale della Parola» conclude la nota.

Contenuti correlati