Ucraina No War Sintesi Avalon
Emergenze

Ucraina, 7 milioni e mezzo di bambini sono a rischio

1 Marzo Mar 2022 1606 01 marzo 2022
  • ...

WeWorld si è attivata, grazie all’alleanza con il partner ChildFund Germania che lavora in Ucraina dal 2004, per fornire aiuti di emergenza ai bambini, alle bambine e alle loro famiglie per fronteggiare l’emergenza. Dal 27 febbraio al 13 marzo è possibile sostenere l'organizzazione donando 2 euro con sms al 45597

Lo scoppio della guerra Ucraina oggi mette a rischio 7 milioni e mezzo di bambini e bambine. WeWorld si è attivata, grazie all’alleanza con il partner ChildFund Germania che lavora in Ucraina dal 2004, per fornire aiuti di emergenza ai bambini, alle bambine e alle loro famiglie per fronteggiare l’emergenza.

“E’ fondamentale intervenire immediatamente perché la guerra ovunque porta morte e distruzione e a farne le spese sono sempre i più deboli. Ovunque dove c’è stato un conflitto negli ultimi anni donne, bambini, bambine e donne hanno pagato prezzi altissimi, noi siamo stati siamo e saremo sempre al loro fianco per rispondere ai loro bisogni. Non lasciamoli soli proprio ora!” dichiara Dina Taddia, Consigliera Delegata di WeWorld – “Oggi con un sms possiamo fare un piccolo gesto concreto per aiutare chi in queste ore sta vivendo momenti drammatici, perché la guerra ferma tutto: chiude le scuole, i reparti oncologici, gli orfanotrofi, ferma la vita”.

"C’è bisogno dell’aiuto di tutti per portare soccorso e mantenere le bambine, i bambini e le donne vulnerabili al sicuro. Vittime di Violenza in Italia o di Guerra in Ucraina sono sempre i bambini e le donne i più colpiti, sostenendo #MaiPiùInvisibili possiamo non lasciarli soli", scrive l'organizzazione in una nota.

Dal 27 febbraio al 13 marzo è possibile sostenere WeWorld e proteggere i bambini e le bambine dell’Ucraina dagli effetti della guerra e le vittime di violenza in Italia, donando 2 euro con sms al 45597 dai cellulari personali Wind Tre, TIM, Vodafone, Iliad, PosteMobile, Coop Voce, Tiscali o 5 euro chiamando lo stesso numero da rete fissa TWT, Convergenze, PosteMobile; 5 e 10 euro da rete fissa TIM, Vodafone, Wind Tre, Fastweb e Tiscali.

"Con i fondi raccolti con questa campagna", continua la nota, "potremo dare un aiuto diretto e immediato alle famiglie e ai loro bambini, con cui potranno avere coperte, cibo e mettersi al sicuro. I fondi serviranno anche per sostenere in Italia il programma Spazi Donna WeWorld per aiutare le donne e i loro bambini a uscire dalla violenza".

Credit foto sintesi

Contenuti correlati