SAAMA Da Donatella Ceralli MSNA
Immigrazione

Il capitale sociale, fattore di successo per l'integrazione dei MSNA

4 Aprile Apr 2022 1201 04 aprile 2022
  • ...

Le buone pratiche sviluppatesi all’interno del percorso del progetto SAAMA - Strategie di Accompagnamento all’Autonomia per Minori, realizzato in Sicilia. Un webinar con le voci di esperti, aziende, ragazzi.

Quali sono i fattori che possono condizionare la costruzione del capitale sociale dei minori migranti soli? Come alimentare con successo la formazione di questo capitale sociale, che tanto influisce sul loro inserimento socio-lavorativo? Di capitale sociale come fattore di successo nel percorso di integrazione dei minori migranti soli si parlerà domani mattina in un webinar promosso all’interno del percorso del progetto SAAMA - Strategie di Accompagnamento all’Autonomia per Minori, sviluppatosi in Sicilia. Un racconto tra buone prassi, esperienze, prospettive per il futuro.

Sarà un momento di riflessione, allargato a voci autorevoli nel campo delle buone prassi sull’accoglienza: un’occasione per confrontarsi sui fattori giuridici, sociali ed economici che possono condizionare l'inserimento socio-lavorativo dei minori migranti soli e per condividere strumenti e sperimentazioni replicabili, originati da un cambio di punto di vista sul fenomeno migratorio. Alle voci degli esperti si affiancheranno le testimonianze di giovani coinvolti dal progetto e di alcune aziende che vi hanno aderito e hanno sottoscritto il Manifesto delle imprese accoglienti. Sarà inoltre riportata l’analisi compiuta sui territori interessati, da cui emerge chiaramente il valore del capitale sociale nei percorsi di integrazione.

Il progetto SAAMA ha raccolto l’eredità del precedente “Ragazzi Harraga”, iniziato nel 2017 a Palermo. Il modello di intervento che ha coinvolto circa 400 minori stranieri soli in attività di inserimento sociale, culturale, lavorativo ha avviato la costruzione di una rete di attori locali e nazionali. Con SAAMA il partenariato, anche alla luce dei cambiamenti politici e di gestione delle migrazioni internazionali, ha concentrato i propri sforzi sull’analisi del capitale sociale e delle reti territoriali nel contesto di percorsi di autonomia dei giovani migranti, arrivati soli in Italia, minorenni o vicini al raggiungimento della maggiore età. SAAMA partecipa a “Never Alone, per un domani possibile”, un’iniziativa promossa da Fondazione Cariplo, Compagnia di San Paolo, Fondazione con il Sud, Enel Cuore, JPMorgan Chase Foundation, Fondazione Cassa di Risparmio di Torino, Fondazione Cassa di Risparmio di Cuneo, Fondazione Cassa di Risparmio di Padova e Rovigo, Fondazione Monte dei Paschi di Siena e Fondazione Peppino Vismara, inserita nel quadro del programma europeo EPIM “Never Alone – Building our future with children and youth arriving in Europe. https://minoristranieri-neveralone.it/”

Sono 12 i soggetti, privati e pubblici, che si affiancano al capofila SEND nella realizzazione del progetto SAAMA: Arche’, Assf, Cesie, Ciai, Comune Di Marsala (Assessorato alle Politiche Sociali), Cpia Pa2, Cpia Agrigento, Garante Infanzia e Adolescenza, Libera…Mente, Libera Palermo, Moltivolti, Nottedoro.

Per partecipare al webinar occorre iscriversi compilando questo modulo online e successivamente verrà inviato via mail il link alla diretta: guarda qui il programma.

Contenuti correlati