I Nuovi Organi Della Fondazione CRC 21 Aprile 2022
Sviluppo locale

Ezio Raviola alla guida della Fondazione CRC

21 Aprile Apr 2022 1814 21 aprile 2022
  • ...

Nel programma del nuovo presidente, il compimento del cammino importante intrapreso nel 2016 con il programma “Uniti con il territorio investendo sul futuro”. Raviola ha ringraziato il predecessore, Giandomenico Genta, per aver saputo dare una nuova interpretazione del ruolo della Fondazione: da ente erogatore di risorse ad attivatore del cambiamento e promotore di idee per lo sviluppo

Ezio Raviola è stato nominato presidente della Fondazione CRC: il Consiglio generale, questo pomeriggio, lo ha indicato all’unanimità. Francesco Cappello, in rappresentanza dell’area albese, è stato confermato vicepresidente e indicato come vicario: sarà affiancato da Enrico Collidà, in rappresentanza dell’area cuneese. Claudia Martin è la nuova componente del Consiglio di amministrazione, all’interno del quale sono stati confermati i consiglieri Giuliano Viglione, Davide Merlino e Paolo Merlo.

«Siamo chiamati a portare a compimento un cammino importante iniziato ad aprile 2016 con il programma “Uniti con il territorio investendo sul futuro”, proposto dall’allora presidente e amico Giandomenico Genta, che voglio ringraziare per aver condotto la Fondazione e il nostro territorio a risultati per certi versi inimmaginabili in soli sei anni di lavoro dedicati all’ente», ha esordito Raviola dopo la nomina. «Genta ha saputo dare una nuova interpretazione del ruolo della Fondazione: da ente erogatore di risorse a ente attivatore del cambiamento e promotore di idee per lo sviluppo. Insieme abbiamo raggiunto traguardi importanti e oggi, con questo nuovo incarico, mi assumo l’impegno di continuare a far crescere la Fondazione e il nostro territorio, proseguendo nel solco tracciato. La rinnovata squadra del Consiglio di amministrazione, insieme al Consiglio generale, al Collegio sindacale e alla struttura della Fondazione, saprà nei prossimi anni continuare a offrire alla nostra comunità provinciale il supporto strategico necessario per superare le grandi difficoltà che stiamo vivendo».

Il neopresidente Ezio Raviola

Raviola ha poi sottolineato che «nel 2022 ricorrono i 30 anni dalla nascita della Fondazione CRC, una tappa significativa che vogliamo celebrare insieme a tutta la comunità a partire dal primo grande evento, il 10 maggio, con Andrea Bocelli e oltre duemila giovani della provincia di Cuneo. Una ricorrenza che deve farci guardare al domani con nuovo slancio, nuovi obiettivi e rinnovata determinazione: le ingenti risorse erogative garantite dal bilancio approvato dieci giorni fa e il tessuto economico, sociale e istituzionale della nostra provincia costituiscono le basi solide su cui costruire una risposta collettiva, un nuovo patto sociale capace di non lasciare indietro chi è più in difficoltà e, al contempo, stimolare la crescita di una comunità provinciale innovativa e orientata al futuro».

Contenuti correlati