Touring club

La chiamavano “Italia minore”: oggi l’Italia dei Borghi traina la ripresa del turismo

4 Maggio Mag 2022 1324 04 maggio 2022

Il Touring club italiano, attraverso i Borghi bandiera arancione, segnala le esperienze da vivere nel’Italia interna per l’estate 2022

  • ...
Unnamed
  • ...

Il Touring club italiano, attraverso i Borghi bandiera arancione, segnala le esperienze da vivere nel’Italia interna per l’estate 2022

Con le vacanze estive che si avvinano, le prime dal “sapore di normalità” dall’avvento della pandemia, il Touring Club Italiano ha realizzato una mappa di dove e come vivere esperienze uniche all’insegna della bellezza nei borghi Bandiera Arancione, che quest’anno torneranno ad animarsi grazie ad attività coinvolgenti, eventi culturali, manifestazioni enogastronomiche e rievocazioni legate alla storia e alle tradizioni locali. La campagna Estate nei borghi, iniziativa che racconta agli italiani piccole località certificate con la Bandiera Arancione, autentiche eccellenze del territorio che si distinguono per la loro dimensione umana, il calore e l’accoglienza, ha l’obiettivo di raccogliere e promuovere le esperienze di viaggio all’insegna dell’autenticità, del benessere e dello svago che questi meravigliosi - e spesso ancora poco conosciuti - luoghi sanno offrire.

Con Estate nei borghi il Touring Club Italiano vuole invitare i viaggiatori a scoprire questi paesi delle aree interne senza fretta, prendendo tutto il tempo necessario ad entrare nei ritmi di questi luoghi, sostando nelle piazze, entrando nei circoli ricreativi, ascoltando le chiacchiere nei bar, affacciandosi sui belvedere alberati, osservando la vita che scorre. Senza dimenticare però che i borghi non sono cartoline dal passato, ma realtà vive e dinamiche, ricche di nuove energie, grazie ai numerosi giovani che hanno deciso di investire nel proprio futuro aprendo qui nuove imprese.

L’invito allora è di lasciarsi guidare dagli incontri, di essere pronti a farsi stupire di fronte alla bellezza, spesso inaspettata, di lasciarsi coinvolgere dall’entusiasmo degli eventi e delle feste, organizzate grazie alla dedizione di comunità ospitali.

Prendersi cura di queste realtà è tra i principali obiettivi del Touring Club Italiano che trova, nella situazione contingente, una spinta per rilanciare con sempre più convinzione un approccio al viaggio attento e consapevole. Inoltre, scegliere un borgo Bandiera Arancione quale meta o tappa di un viaggio per le proprie vacanze estive, significa contribuire allo sviluppo di un turismo sostenibile e supportare territori che si impegnano nella tutela dell’ambiente e investono nello sviluppo delle comunità locali.

La campagna Estate nei borghi porterà sul web un assaggio in anteprima di tutte le esperienze che le Bandiere Arancioni possono offrire, fatte di attività all’aria aperta, prodotti tipici, eventi, esperienze culturali e di benessere.

Un sito dedicato benvenuto.bandierearancioni.it in cui trovare interviste e testimonianze in prima persona, anteprime virtuali di ogni singolo borgo veicolate con dirette social e un ricchissimo palinsesto di eventi che animerà tutta la nostra Penisola per tre mesi, da giugno ad agosto: concerti all’aperto in paesaggi suggestivi, feste campestri, mercatini, attività all’aria aperta, performance musicali, spettacoli, scoperta delle eccellenze gastronomiche, festival letterari sono solo alcune delle proposte per questa estate.

Contenuti correlati