Andrea Bocelli Foundation 2
Non profit

Il 5 per mille a ABF: dare a tutti i bambini l'occasione di esprimere il proprio talento

15 Giugno Giu 2022 1030 15 giugno 2022
  • ...

Sono oltre 3.600 gli studenti, in Italia e nel mondo, che frequentano i progetti educativi della Andrea Bocelli Foundation, in spazi sicuri e funzionali, dotati di strumenti idonei, con l'obiettivo di offrire ad ognuno l’occasione unica di poter esprimere al meglio il proprio potenziale. I linguaggi dell’arte, della musica e del digitale come strumenti di apprendimento e implementazione del talento

Con il tuo 5x1000, la Andrea Bocelli Foundation sin dal 2011 ha realizzato progetti educativi in Italia e nel resto del mondo a beneficio di migliaia di studenti offrendo accesso continuativo e gratuito ad una istruzione di qualità ed equa in linea con il punto 4.7 dell’Agenda delle Nazioni Unite 2030. Dalle scuole di Haiti alla soddisfazione di bisogno primari delle famiglie degli studenti, ABF ha lavorato e lavora per ripristinare condizioni di vita dignitose per singoli e comunità perché aver cura di un individuo significa aver cura della sua salute e della sua istruzione.

Dal 2017, dopo il violento sisma che ha colpito il Centro Italia nel 2016, ABF ha destinato i fondi raccolti grazie al 5x1000 per realizzare gli interventi di ricostruzione ideati ed attuati nelle comunità della provincia di Macerata colpite dallo sciame sismico. ABF ha iniziato a lavorare in quelle aree aprendo il primo cantiere a Sarnano per realizzare la nuova scuola secondaria di primo grado “G.Leopardi”, inaugurata poi nel maggio 2018 con 150 giorni di giorni cantiere. Nel 2019, con il secondo progetto di ricostruzione, la Fondazione consegna sempre in 150 giorni, le scuole dell’infanzia e primaria “E. De Amicis” di Muccia. Nel 2020 continua il suo impegno nelle aree colpite dagli eventi sismici realizzando l’Accademia di Musica ABF “F.Corelli” a Camerino, un cantiere impegnativo che ha visto uno stop dovuto alla pandemia Covid19, ma che non appena possibile ha riaperto i lavori per consegnare la nuova scatola musicale alla comunità in 147 giorni. Ed è grazie a questi progetti, alla fiducia e credibilità acquisita da ABF nelle comunità beneficiarie degli interventi, che la Fondazione è stata chiamata nel 2021 dal Commissario Straordinario per la Ricostruzione zone sisma Giovanni Legnini per ricoprire il ruolo di progettista e project manager per la ricostruzione del nuovo istituto professionale di San Ginesio. Progetto che ad oggi la vede impegnata nella volontà di raggiungere sempre più giovani talenti cittadini di domani.

Ad oggi sono oltre 3.600 gli studenti, italiani e nel mondo che accedono ai progetti educativi ABF, in spazi sicuri e funzionali, equipaggiati con strumenti idonei, il tutto al fine di offrire ad ognuno l’occasione unica di poter esprimere il meglio del proprio potenziale. E ABF lo fa proponendo percorsi didattici innovativi che integrano i linguaggi dell’arte, musica e digitale quali ulteriori strumenti di apprendimento e implementazione del talento.

Contenuti correlati