Hands Gf9490d23d 1920
Eventi

“E-venti dal sud - sui grovigli della complessità”, al via l’assemblea nazionale del cnca

20 Giugno Giu 2022 1735 20 giugno 2022
  • ...

Dal 30 giugno al due luglio, l’assemblea nazionale del Cnca, coordinamento nazionale comunità di accoglienza, ha organizzato a Napoli la sua assemblea nazionale. Un momento in cui operatrici e operatori si ritrovano impegnati in momenti di confronto e riflessione ad ampio respiro

Si terrà dal 30 giugno al due luglio a Napoli l’assemblea nazionale del Cnca, Coordinamento Nazionale Comunità di Accoglienza. Il Cnca è una Associazione di promozione sociale organizzata in 16 federazioni regionali a cui aderiscono circa 260 organizzazioni presenti in quasi tutte le regioni d’Italia, fra cooperative sociali, associazioni di promozione sociale, associazioni di volontariato, enti religiosi. È presente in tutti i settori del disagio e dell’emarginazione, con l’intento di promuovere diritti di cittadinanza e benessere sociale.

L'assemblema è un incontro in cui operatrici e operatori si ritrovano impegnati in momenti di confronto e riflessione ad ampio respiro. L'edizione di quest'anno sarà uno spazio aperto a tutti quelli che coltivano l’idea di costruire percorsi che possano generare lessici e relazioni in grado di interrogare percorsi e sfide, in atto localmente e nei contesti più ampi. L’idea di fondo che animerà questi giorni è quella di lavorare, pensare e fare domande per srotolare grovigli - da qui il titolo "E-venti dal sud - sui grovigli della complessità" - per muoversi a partire dai nodi e allargare i confini e per generare sociale. Come ci dice Arne Naess “siamo tutti aggrovigliati all’invito alla danza della terra, che porta all’armonia con gli altri esseri umani, le piante, gli animali”. Rappresentare il mondo come un garbuglio, groviglio, gomitolo, significa riconoscere che relazioni e legami, che lo rendono vivo, sono il risultato di infiniti filamenti che si sviluppano per dare vita a snodi e nodi dati dalla co-esistenza e inter-dipendenza di diversi elementi.

La città di Napoli non è stata scelta a caso, «Il Sud», dicono dal cnca,«è il luogo dove noi viviamo e pratichiamo svariate forme di intervento sociale. Siamo organizzati in gruppi, seppur con economie ridotte e politiche pubbliche frammentate e di corto respiro, ci impegniamo a valorizzare e arricchire i nostri territori. Il Sud è un luogo complesso: di Mezzogiorni ce ne sono tanti. Le aree meridionali sono variegate con caratteristiche sociali, culturali ed economiche diverse. Punto di partenza di una nuova riflessione è pertanto prendere atto delle diversità e dare rilevanza ai tanti volti e alle tante voci del Sud».

L’evento riparte dalla necessità «di iniziare un dialogo e un confronto all’interno e all’esterno della federazione, con persone, gruppi formali ed informali, istituzioni sociali e territori seguendo tre priorità: ambiente, cultura ed economia».

Il programma è ricchissimo di eventi organizzati in “Conversazioni”, sette in totale. Dalla #CONVERSAZIONE1 - SUI GROVIGLI A PARTIRE DAI SUD E DAI MEDITERRANEI alla #CONVERSAZIONE2 - SUI GROVIGLI DELLA COMPLESSITÀ. E ancora, solo per citarne alcune (QUI TROVATE IL PROGRAMMA COMPLETO), la #CONVERSAZIONE5 - SULLE COMUNICAZIONI/SGUARDO LEGGERO O PESANTE? Perchè linguaggio è una delle dimensioni attraverso le quali le vite umane, le vite reali sono rappresentate, narrate, vissute. Dal linguaggio dipende la nostra esistenza. Ma è fondamentale che siamo anche responsabili delle parole che pronunciamo e dei performativi che dichiariamo. Come si lasciano interpellare la narrazione e la comunicazione dai grovigli? Come promuovere stratificazione di linguaggi che portano ad un background che non categorizza? Come l’informazione gestisce i nodi della odierna complessità? Come tenere insieme network reali e virtuali? o la #CONVERSAZIONE6 - SU CAMBIAMENTO/CONSERVAZIONE.

Per partecipare è necessario iscriversi. Clicca qui

Per informazioni organizzative scrivere a ufficionazionale@cnca.it.

Per informazioni amministrative scrivere a amministrazione@cnca.it.

Oppure telefonare al numero dell’ufficio nazionale del CNCA 06 44230403.