Fondazione Ant

L'Ant colora Firenze di bianco in nome della solidarietà

5 Luglio Lug 2022 1601 05 luglio 2022

Torna "A night for Ant", serata di beneficienza in "total white" per sostenere le attività pediatriche dell'associazione. Presenti, tra gli altri, con la presidente Raffaella Pannuti, l'assessora fiorentina Sara Funaro, la presidente di Star Hotels, Elisabetta Fabri, la responsabile immagine Sammontana, Sibilla Bagnoli, azienda "main donor" dell'evento, Patrizia Bacci Biondi, ad di Roy Rogers, lo stilista Tony Scervino e una storica amica della Fondazione, Agnese Landini

  • ...
Ant Firenze Zanazzi
  • ...

Torna "A night for Ant", serata di beneficienza in "total white" per sostenere le attività pediatriche dell'associazione. Presenti, tra gli altri, con la presidente Raffaella Pannuti, l'assessora fiorentina Sara Funaro, la presidente di Star Hotels, Elisabetta Fabri, la responsabile immagine Sammontana, Sibilla Bagnoli, azienda "main donor" dell'evento, Patrizia Bacci Biondi, ad di Roy Rogers, lo stilista Tony Scervino e una storica amica della Fondazione, Agnese Landini

Dopo il grande successo dello scorso anno ritorna, a grande richiesta, A Night for ANT – evento di beneficenza dress code total white patrocinato dal Comune di Firenze – realizzato per raccogliere fondi a sostegno del servizio di assistenza medica specialistica domiciliare e gratuita "Bimbi in ANT", che la Fondazione mette a disposizione dei piccoli malati di tumore in età pediatrica affinché possano essere curati nel calore della propria casa, tra gli affetti e le cose più care.

Il nuovo evento si svolgerà giovedì 7 luglio. Gli ospiti saranno accolti in piazza Santa Croce, splendida location del centro storico fiorentino, che farà da scenario alla manifestazione caratterizzata da arte, musica, moda e tanto altro.La serata inizierà alle 20.30 con la cena placée, e nel corso dell’evento si alterneranno momenti di grande emozione con la partecipazione straordinaria di alcuni famosi ospiti musicali a sorpresa di grande risonanza.

"La serata", spiega una nota di ANT, "come lo scorso anno, avrà la direzione artistica di Jacopo Durazzani ed è resa possibile grazie al prezioso supporto del Main Donor Sammontana e vedrà la partecipazione di Raffaella Pannuti, presidente di Fondazione ANT, Sibilla Bagnoli, in rappresentanza della famiglia Bagnoli proprietaria di Sammontana e Simone Martini, delegato ANT fiorentino insieme al Comitato d’Onore eccezionalmente ricco di personalità. Ne fanno infatti parte: Sibilla Bagnoli, responsabile comunicazione e immagine di Sammontana, Patrizia Bacci Biondi, imprenditore e titolare di Roy Rogers, Paola Calosi, notaio, Jacopo Durazzani, pr and event planner, Elisabetta Fabbri, presidente Starhotels, Marinella Fani, amministratore e socio di Fani Gioielli, l'avvocato. Aldo Fittante, Sara Funaro, assessore al Welfare, Titti Giuliani Foti, giornalista e scrittrice, Anne Louise Holm Ferragamo, madrina del comitato, Agnese Landini, Carlo Meli, imprenditore edile e dell’Ippodromo del Visarno, Francesca Pinzauti, architetto e consigliere di Leo France, Silvia Quiroga, diplomatica, Tony Scervino, ceo di Ermanno Scervino".

“Sono veramente felice di tornare di nuovo a Firenze in occasione di questa magnifica serata, che ci consente di stare insieme nel segno della solidarietà", sottolinea Raffaella Pannuti, presidente Fondazione ANT, "attraversiamo un periodo complicato a livello nazionale e internazionale ma siamo e saremo sempre al fianco delle persone malate di tumore e delle loro famiglie, offrendo gratuitamente cure domiciliari, supporto psicologico, servizi: ma soprattutto non farle sentire sole. La solitudine, ricordava sempre il nostro fondatore, è la più grande alleata della malattia. In questo percorso abbiamo il conforto di poter contare sull’affetto concreto dei nostri donatori. Il mio ringraziamento speciale va a tutti coloro che partecipano, a Sibilla Bagnoli, responsabile Comunicazione e immagine di Sammontana per il sostegno prezioso ad ANT, e all’amico Jacopo Durazzani, perché continuano a portare avanti in maniera tangibile la loro idea di responsabilità sociale e di vicinanza a chi soffre”.

Raffaella Pannuti, presidente Fondazione Ant

“Questa iniziativa rappresenta per Firenze uno straordinario momento di sintesi delle sue migliori eccellenze", sottolinea Simone Martini, delegato fiorentino di Fondazione ANT, "e ci permette di parlare di assistenza domiciliare e prevenzione oncologica in un ambiente esclusivo e a un pubblico di persone sensibili a queste tematiche e sempre disponibili a far sentire il loro prezioso sostegno ad ANT. Vorrei ringraziare le istituzioni cittadine che ci supportano e tutti i nostri sostenitori, senza i quali non potremmo realizzare questa bellissima serata”.

Siamo particolarmente felici di essere nuovamente al fianco di Fondazione ANT e poter dare un supporto attivo a persone che stanno affrontando le gravi problematiche fisiche e psichiche della malattia tumorale", commenta Sibilla Bagnoli, responsabile comunicazione e Immagine di Sammontana, in rappresentanza della famiglia Bagnoli proprietaria della stessa azienda, "anche attraverso il sostegno nella realizzazione di questo grande evento che ci permette di donare luce e bellezza, ma soprattutto gioia, che cerchiamo di trasmettere in ogni nostra scelta. Per tutti noi in Sammontana il benessere delle persone è al centro dei nostri pensieri e del nostro agire, così come riuscire a portare un sorriso che, anche nei momenti difficili come quelli della malattia, possa regalare un piccolo conforto. La Fondazione ANT", conclude Bagnoli, "fa tutto questo quotidianamente con impegno e serietà, per questo affiancarli è per noi un piccolo, ma speriamo, importante gesto.”

L’intero ricavato dell’evento sarà utilizzato per sostenere il servizio di assistenza medica domiciliare gratuita "Bimbi in ANT". La struttura sanitaria di ANT nella regione Toscana è composta da 9 medici, 1 nutrizionista, 8 infermieri e 4 psicologi.

Per informazioni è possibile contattare il numero 055 5000210 oppure consultare il sito www.ant.it/toscana nella sezione iniziative in corso.

Nella foto in apertura di Marco Zanazzi, un momento dell'edizione 2021.

Contenuti correlati