Grosseto Aprile 2022 Lavoro Team Mobile Lesia Diana Nataliya Jaroslav Michele Borzoni 44 D2A9998 (22)
Focus

Oxfam, 5x1000 per migliorare l'inclusione dei profughi ucraini

12 Luglio Lug 2022 0804 12 luglio 2022
  • ...

Destinando la quota parte delle proprie imposte è possibile sostenere l'azione della storica ong a favore dei rifugiati di guerra in Italia. Dopo la prima accoglienza, si lavora sull'inclusione lavorativa, sull'integrazione scolastica e sulle molte altre necessità di persone che hanno perso tutto

La crisi in Ucraina ha spinto milioni di persone a cercare rifugio nel cuore dell’Europa, in particolare verso i paesi con forti comunità ucraine, come l’Italia, per raggiungere familiari e conoscenti. Questo porta con sé la necessità di potenziare in modo consistente i servizi di integrazione sul territorio a beneficio di queste persone, in maggioranza donne e bambini, soli e traumatizzati.

Grazie all’esperienza maturata sul fronte dell’accoglienza, Oxfam ha deciso di intervenire immediatamente in Italia a sostegno dei rifugiati, ampliando i servizi di mediazione linguistica in ambito sanitario per venire incontro ai bisogni dei nuovi arrivati presso le strutture di accoglienza, gli istituti scolastici, ma anche le tante famiglie che sono state disposte ad ospitare chi è stato costretto a fuggire. Grazie al tuo 5x1000, potremo incrementare e rafforzare in modo significativo le attività di supporto comunitario del nostro programma di inclusione sociale in Italia, specialmente nelle aree che ospitano la comunità ucraina più numerosa.

Permetterai di garantire assistenza per l’inserimento scolastico, supporto legale per il ricongiungimento famigliare, attività ricreative ed educative per i minori, corsi di italiano. Consentirai inoltre di dare continuità al lavoro dei team mobili in Toscana (foto in apertura e sotto, ndr) e espandere il programma in altre regioni. I team mobili sono composti da un nostro operatore legale, accompagnato da una mediatrice, e si recano presso le abitazioni in cui sono ospitati i rifugiati per valutarne i bisogni, informarli sui servizi sociali e sanitari, offrire assistenza legale e psicologica, aiutare i ragazzi a inserirsi a scuola. I team mobili lavorano di concerto con le istituzioni e i servizi del territorio, con l’obiettivo di garantire i diritti e prevenire possibili abusi anche a beneficio delle comunità ospitanti.

"Scegli di destinare il tuo 5x1000 a Oxfam", ricorda la ong, "non ti costa nulla, ma può fare la differenza. Nella tua dichiarazione dei redditi, indica il codice fiscale 92006700519 nello spazio dedicato al 'Sostegno degli enti del Terzo settore ecc.' nella sezione corrispondente del modello 730, Unico o CUD".

Nelle foto, il team di Oxfam in azione nel Grossetano, a sostegno dei primi profughi provenienti dall'Ucraina.

Contenuti correlati