Psicologia
Salute

Dal 25 luglio si potrà richiedere il bonus per lo psicologo

21 Luglio Lug 2022 1810 21 luglio 2022
  • ...

Da lunedì 25 luglio si potrà presentare la richiesta sul sito dell'Inps del "Contributo per sostenere le spese relative a sessioni di psicoterapia", ovvero il cosiddetto "bonus psicologo". Il bonus sarà erogato sotto forma di voucher fino a seicento euro, in base all'Isee (che non potrà superare comunque i 50mila euro)


Da lunedì 25 luglio si potrà presentare la richiesta sul sito dell'Inps del "Contributo per sostenere le spese relative a sessioni di psicoterapia", ovvero il cosiddetto "bonus psicologo". A darne notizia è lo stesso istituto, che precisa che le domande potranno essere presentate fino al 24 ottobre, poi saranno elaborate le graduatorie in base alle risorse disponibili.


Il bonus potrà essere utilizzato per accedere fino a 12 sedute di psicoterapia presso lo specialista che abbia aderito all'iniziativa. Il bonus sarà erogato sottoforma di voucher fino a seicento euro, in base all'Isee (che non potrà superare comunque i 50mila euro).

Si stima una potenziale platea di 16mila beneficiari: per questo la misura sarà erogata in base all'ordine di arrivo della domanda, prioritariamente alle persone con Isee più basso.

I beneficiari

Per “beneficiario” l'Inps intende ogni persona in condizione di depressione, ansia, stress e fragilità psicologica, a causa dell’emergenza pandemica e della conseguente crisi socio-economica, che sia nella condizione di beneficiare di un percorso psicoterapeutico

Importo previsto

a) in caso di ISEE inferiore a 15.000 euro l’importo del beneficio, fino a 50 euro per ogni seduta, è erogato a concorrenza dell’importo massimo stabilito in 600 euro per ogni beneficiario;

b) in presenza di ISEE compreso tra i 15mila e i 30mila euro, l’importo del beneficio, fino a 50 euro per ogni seduta, è erogato a concorrenza dell’importo massimo stabilito in 400 euro per ogni beneficiario;

c) in caso di ISEE superiore a 30mila e non superiore a 50mila euro, l’importo del beneficio, fino a 50 euro per ogni seduta, è erogato a concorrenza dell’importo massimo di 200 euro per ogni beneficiario.

Modalità

La domanda per accedere al beneficio dovrà essere presentata all’INPS esclusivamente in via telematica accedendo al servizio “Contributo sessioni psicoterapia” attraverso una delle seguenti modalità:

  • portale web, accedendo con le proprie credenziali utilizzando l’apposito servizio on line raggiungibile sul sito dell’Istituto www.inps.it direttamente dal cittadino;
  • Contact Center Integrato, contattando il numero verde 803.164 (gratuito da rete fissa) o il numero 06 164.164 (da rete mobile a pagamento).

Occhio alle truffe

Ogni cittadino può controllare sul sito del CNOP (www.psy.it/) alla voce “albo unico nazionale” se un professionista è regolarmente iscritto all’albo degli psicologi e abilitato all’esercizio della psicoterapia.

Contenuti correlati