Adattamenti Cover Episodio1 1200X570
Progetto Arca

“Così vicini”, l’accoglienza si fa podcast

27 Luglio Lug 2022 1533 27 luglio 2022
  • ...

Arriva la serie di Progetto Arca con la voce narrante di Marco Berry. La prima puntata, già disponibile, è dedicata alle donne ucraine scappate dalla guerra e ospiti delle strutture di accoglienza a Milano. Quattro gli episodi dedicati alle storie di tante altre persone fragili che Progetto Arca incontra ogni giorno, come i senza dimora e le famiglie in difficoltà economica e sociale

“Così vicini” questo il titolo della serie podcast in 4 episodi di Fondazione Progetto Arca che racconta le storie di chi offre e di chi riceve “Il primo aiuto, sempre”, come recita la mission della onlus.
«Sono le storie delle persone che affianchiamo ogni giorno, con i loro inciampi ma soprattutto le loro risalite, tante storie di speranza in cui possiamo riconoscerci, perché tutti in fondo siamo ‘così vicini’, come ricorda il titolo del podcast» spiega Alberto Sinigallia, presidente di Progetto Arca.

Le storie di “Così vicini” sono state raccolte da Progetto Arca in collaborazione con l’agenzia brandstories - agenzia creativa del Gruppo This Is Ideal specializzata in branded content & entertainment - e narrate dalla voce dell’autore e conduttore televisivo Marco Berry.

«Il podcast è il mezzo che più di ogni altri permette al pubblico di immergersi nelle storie e farsi trasportare dal racconto. "Così vicini" vuole mettere in luce le prospettive presenti e future dei soggetti che beneficiano dell’aiuto di Progetto Arca, umanizzandoli e portandoli più vicini all’ascoltatore. Sono storie intense - che raccontano percorsi impervi ma anche carichi di speranza - che abbiamo cercato di portare alla luce con rispetto, tatto e genuinità», spiega Alessia Cicuto, Managing Partner di brandstories e Board Member Obe Academy.

La prima puntata (nell'immagine la copertina), intitolata “Dov’è casa? Storie di chi fugge e di chi accoglie”, vede tra i protagonisti Irina, Olena, Yuri e Oksana: profughi ucraini fuggiti dal loro Paese in guerra che nei mesi scorsi hanno trovato protezione e accoglienza nelle strutture di Progetto Arca a Milano e che raccontano com’è cambiata la loro vita, quali sono le speranze più grandi e cos’è “casa” per loro.

Come racconta Marco Berry all'interno dell'episodio: «Cercando su un dizionario la parola "casa" si trovano un gran numero di definizioni: Costruzione eretta dall’uomo per propria abitazione. Edificio in cui convivono determinate persone. Appartamento, o anche intero edificio, che una persona o una famiglia abita. Ma quando quel tetto sorretto da quattro mura rischia di crollare e si hanno pochi minuti per scegliere se restare o fuggire, allora la parola casa assume un concetto più astratto, diventando un luogo che invece di abitare, abita dentro di noi. Casa per alcuni è un luogo da costruire, per altri un luogo in cui tornare».
È possibile ascoltare la puntata su Spreaker.com

Il podcast “Così vicini” (nell'immagine la copertina dell'intera serie) è fruibile su Spotify e sulle principali piattaforme di distribuzione per podcast.
Nei prossimi mesi saranno disponibili online anche le altre 3 puntate della serie, dedicate alle storie di tante altre persone fragili che Progetto Arca incontra ogni giorno, come i senza dimora e le famiglie in difficoltà economica e sociale.

Credit:
agenzia: brandstories
Voce narrante: Marco Berry
curatore: Mattia Garofalo
autore: Nicola Fioni
interviste a cura di: Nicola Fioni e Valerio Codispoti
montaggio e sound design: Paolo Corleoni
art director: Erika De Pasquale
project manager: Dennis Caglioti

Immagini da Ufficio stampa

Contenuti correlati