Riqualificazione urbana

Con "Averna Spazio Open" le idee alimentano una fucina creativa

29 Luglio Lug 2022 1616 29 luglio 2022

Ai Cantieri Culturali alla Zisa la comunità è pronta a dare libero sfogo alla propria creatività proponendo, attraverso una call, idee, iniziative e progetti che si andranno a realizzare nell'ex spazio incolto, oggi "Averna Spazio Open". L'inizio di un processo di creazione collettivo che darà vita a un hub culturale dal respiro europeo

  • ...
Averna Spazio Open
  • ...

Ai Cantieri Culturali alla Zisa la comunità è pronta a dare libero sfogo alla propria creatività proponendo, attraverso una call, idee, iniziative e progetti che si andranno a realizzare nell'ex spazio incolto, oggi "Averna Spazio Open". L'inizio di un processo di creazione collettivo che darà vita a un hub culturale dal respiro europeo

Tappa dopo tappa, "Averna Spazio Open" dei Cantieri Culturali alla Zisa diventa quel luogo nel quale chiunque possa dire di avere collocato il proprio mattoncino. Un luogo nel quale, a prendere forma, ora sono le idee attraverso le quali dare forma anche ai sogni e ai desideri della comunità.

Un modo per animare uno spazio aperto e condiviso, facendo in modo che chiunque possa fare la propria parte fornendo spunti e suggerimenti sulle modalità d’uso di questo luogo di convivialità e condivisione.

È, dunque, giunto il momento di concentrarsi e partecipare alla call for ideas, lanciata attraverso il sito www.avernaspaziopen.it. Una chiamata rivolta a chiunque abbia voglia di mettere a servizio la propria creatività proponendo spunti, iniziative e attività da realizzare all'interno del nuovo hub culturale dei Cantieri Culturali alla Zisa.

Basterà compilare il form online indicando il titolo e la descrizione dell’idea, accompagnati dai propri dati personali. Una volta validate, le idee migliori saranno pubblicate sul sito e sottoposte a un meccanismo di votazione online; quelle che otterranno più voti (cuori) da parte degli utenti del web saranno tenute in considerazione da Averna e dall’Ets Cantieri Culturali alla Zisa, diventando fonte di ispirazione nella costruzione del palinsesto.

C’è di più perché il progetto è ad ampio raggio, ma anche a medio e lungo respiro. In questo processo creativo collettivo, potranno essere accolte proposte più strutturate che appartengono al mondo degli eventi, delle manifestazioni, delle installazioni e dei workshop. L’obiettivo di tutti gli attori coinvolti è quello di affermarsi come fucina creativa nella quale e grazie alla quale contaminarsi tra culture, professionalità e umanità.

In questo secondo caso, bisogna scrivere all’indirizzo di posta elettronica progetti@avernaspaziopen.it con la propria proposta in attesa di fine agosto, quando la piazza sarà aperta e si potrà vivere come luogo di incontro nel quale ritrovarsi ogni giorno tra una passeggiata, la lettura di un libro, la visita al Centro Sperimentale di Cinematografia o in tutti gli altri spazi dati in concessione ad associazioni, compagnie teatrali, scuole. Così come per Averna Spazio Open, ex spazio incolto realizzato in parte del bene affidato dal Comune di Palermo all’Ets Cantieri Culturali alla Zisa, l’ente che riunisce le realtà che operano in questo perimetro e che, dal 2019, ha avviato un percorso per facilitarne la gestione. Un luogo veramente magico, nel quale gli influssi culturali che si respirano arrivano da ogni parte dell’Europa.

Con il sostegno di:

Contenuti correlati