Ri-uso

Moda sostenibile, il sacco di caffè diventa borsa fashion

1 Settembre Set 2022 1004 01 settembre 2022

Caffè Milani, per i suoi 85 anni di attività, ha avviato una serie di iniziative a sostegno della sostenibilità ambientale, economica e sociale. Tra queste, il lancio di una linea di accessori eco-fashion, realizzata in collaborazione con la cooperativa sociale In-presa

  • ...
Caffè Milani E In Presa Locandina
  • ...

Caffè Milani, per i suoi 85 anni di attività, ha avviato una serie di iniziative a sostegno della sostenibilità ambientale, economica e sociale. Tra queste, il lancio di una linea di accessori eco-fashion, realizzata in collaborazione con la cooperativa sociale In-presa

Il caffè si fa fashion, con la linea di moda ecosostenibile lanciata da Caffè Milani, in collaborazione con la cooperativa sociale In-presa, realtà di Carate Brianza (Mb) che si occupa di formazione professionale, inserimento lavorativo, sostegno scolastico e aggregazione per i ragazzi in età di obbligo formativo.

Per i suoi 85 anni, la torrefazione che da tre generazioni porta avanti la passione per la bevanda preferita dagli italiani ha deciso di dedicarsi allo sviluppo di progetti che abbiano come punto focale la sostenibilità a 360 gradi, sociale, ambientale ed economica, sotto il cappello dell’hashtag #CaffèMilani85. L’iniziativa si è legata anche al mondo dell’artigianato – eccellenza dello Stivale –, unendo due settori che paiono distanti ma che in realtà sono accomunati dalla manualità e dall’amore per il lavoro ben fatto.

È in questa cornice che si è inserita la collaborazione con In-presa, con cui l’azienda ha creato una linea di accessori eco-fashion esclusivi, realizzati a mano a partire dai materiali di scarto dell’industria del caffè: borse, pochette e zainetti che disegneranno una vera linea di oggetti attraverso il ri-uso. Si tratta di una collezione limitata, già disponibile dal 29 di agosto sul sito di Caffè Milani e acquistabile da ottobre anche nei negozi a marchio Caffè&Caffè (presenti a Como, Lecco, Monza e Padova). Ogni prodotto, realizzato a partire da juta e bobine, sarà unico e racchiuderà le capacità artigianali dei giovani di In-presa, coinvolti in due laboratori, sartoria e creatività. Dopo la prima edizione dell’iniziativa, ne saranno realizzate altre, sempre in numero limitato. “I nostri accessori eco-fashion sono portatori di tanti messaggi”, sottolinea Elisabetta Milani, responsabile marketing e comunicazione dell’azienda. “Sicuramente la sostenibilità, ma anche l’inclusione, la solidarietà, la formazione oltre che il gusto e la fantasia dello stile italiano in cui Caffè Milani si riconosce pienamente e di cui si fa portatore nei tanti mercati internazionali in cui è presente”.

Il programma di progettualità legate agli 85 anni dell’impresa culminerà in un evento in occasione della Giornata mondiale del caffè, che si terrà il primo di ottobre; il giorno successivo, invece, ci sarà una giornata di porte aperte, in cui tutto il pubblico, su prenotazione (a questo link), potrà visitare l’azienda, l’Esposizione e l’inedita collezione di macchine da caffè antiche, che racchiudono la storia della società in un percorso lungo 300 anni.

Contenuti correlati