Aaron Burden Green Unsplash
Bandi

Due borse di studio per un master in design sostenibile

2 Settembre Set 2022 1606 02 settembre 2022
  • ...

Con il sostegno di Bper Banca è stata lanciata una open call per partecipare alla nona edizione del programma post laurea in Architettura e Design Sostenibile di Sos - School of Sustainability, la “Future Factory” ideata dall’architetto Mario Cucinella. Il bando è rivolto a giovani professionisti e neolaureati under 35

È stata lanciata una open call per due borse di studio del valore di 7.500 euro a copertura del 50% della retta per la nona edizione (anno accademico 2022-2023) del Master Program in Architettura e Design Sostenibile di Sos - School of Sustainability, la “Future Factory” ideata dall’architetto Mario Cucinella. A lanciarla Bper Banca che - sottolinea una nota - conferma così la sua vocazione green.
Il bando si rivolge a giovani professionisti e neolaureati (under 35) delle facoltà di design, interessati a intraprendere un percorso di studi sulla sostenibilità, sull’economia circolare e sui materiali innovativi applicati al settore dell’architettura, del design e dell’ingegneria edile.
Il Master Program in Architettura e Design Sostenibile è un programma full time post laurea di 9 mesi (in inglese), basato su un curriculum che integra la teoria con la pratica e la ricerca con il lavoro progettuale, svolto nella sede di Milano.

La crisi climatica e le conseguenti criticità ambientali che stanno emergendo a livello globale sono sempre più rilevanti nel settore della progettazione. «È in questo scenario che nel 2015 abbiamo deciso di fondare la Sos - School of Sustainability, una scuola di formazione professionale con l’obiettivo di ridisegnare la figura professionale del designer e dell’architetto attraverso nuovi approcci e strategie di apprendimento visionarie», dichiara Mario Cucinella. «Ma anche un invito a neolaureati e giovani professionisti di entrare dentro una community creata per lavorare insieme, per costruire un futuro più sostenibile, secondo quanto previsto dall’agenda Onu nei 17 Obiettivi per lo Sviluppo Sostenibile (Sustainable Development Goals). Grazie al prezioso supporto dei nostri partner, come Bper Banca Sos può pensare in grande, affrontando progetti di ricerca molto ambiziosi, aiutando studenti motivati e meritevoli a poter diventare parte della nostra learning community».

Da parte sua il responsabile dell’ufficio External Relations, Sponsorships & Events di Bper Banca, Gilberto Borghi ricorda come la banca sia da tempo «impegnata in un’attenta gestione delle tematiche Esg, nel supporto di progetti culturali e nella valorizzazione dei talenti, che si concretizza, tra le altre cose, in attività di borse di studio e premi per gli studenti meritevoli. Sono le nuove generazioni, infatti, il motore della rivoluzione culturale, sociale e sostenibile in atto, che saranno chiamate a rispondere con soluzioni innovative alle sfide future».

“Acting Partner” dal 2021 della Fondazione Sos School of Sustainability Bper Banca - ricorda ancora la nota - contribuisce con fondi di borse di studio per studenti meritevoli interessati a seguire il percorso didattico di Sos - School of Sustainability. Collabora inolter al progetto “Ceramic-District-biorigenerazione” promosso da Fondazione Iris Ceramica e Fondazione Sos, con l’obiettivo di dotare una parte di territorio delle province di Modena e Reggio Emilia di un insieme integrato di infrastrutture, servizi e soluzioni che permettano di contrastare gli effetti del cambiamento climatico e di contribuire alla sua rigenerazione ambientale, economica e sociale.

In apertura photo by Aaron Burden on Unsplash

Contenuti correlati