#Elezioni2022

Infanzia, domani Telefono Azzurro incontra la politica

13 Settembre Set 2022 1053 13 settembre 2022

Ernesto Caffo, il fondatore della storica realtà a difesa dei bambini e degli adolescenti, si confronta a Roma con rappresentanti dei principali schieramenti, a partire dal Manifesto lanciato in agosto a tutti i candidati. Diretta streaming sulla pagina Facebook di VITA

  • ...
06
  • ...

Ernesto Caffo, il fondatore della storica realtà a difesa dei bambini e degli adolescenti, si confronta a Roma con rappresentanti dei principali schieramenti, a partire dal Manifesto lanciato in agosto a tutti i candidati. Diretta streaming sulla pagina Facebook di VITA

La politica alla prova dell'infanzia e dell'adolescenza. Telefono Azzurro, dopo aver lanciato, già in agosto, un Manifesto dedicato a questi temi (leggi) da sottoporre trasversalmente a tutti i partiti e tutti i candidati, è impegnata in un lavoro di serrato confronto con i candidati degli schieramenti.

Domani a Roma, a alle ore 10.30, nella Sala Transatlantico di PIazza Cardelli (FB&Associati). Ernesto Caffo, il fondatore della prima help-line italiana per i bambini, 35 anni fa a Bologna, ha chiamato a discuterne alcuni parlamentari.

Ernesto Caffo

«In vista delle imminenti elezioni e della campagna elettorale in cui è lampante l’assenza di dialettica pubblica riguardo le politiche a favore dei bambini e degli adolescenti», si legge in una nota, «la Fondazione S.O.S Il Telefono Azzurro Onlus ha diffuso il suo Manifesto per l’Infanzia e l’Adolescenza,
contenente un decalogo di azioni necessarie a sviluppare strategie efficaci. Come Fondazione, infatti, riteniamo sia un dovere della politica, e di chi, attraverso la politica, si pone al servizio della collettività, mettere i bisogni di bambini e adolescenti al centro di qualsiasi ragionamento relativo allo sviluppo del nostro Paese».

Insieme al professore ci saranno Maria Domenica Castellone (M5s) , Beatrice Lorenzin (Pd), Maria Teresa Bellucci (FdI) e Valentina Grippo (Azione).

A moderare, il caporedattore di VITA, Giampaolo Cerri.

L'incontro potrà essere seguito in streaming sulla pagina Facebook della Fondazione e su quella di VITA.

Contenuti correlati