Ross Findon Change Unsplash
Impatto sociale

A Torino il Social Value Matters Europe 2022

15 Settembre Set 2022 1631 15 settembre 2022
  • ...

È in programma dal 24 al 25 ottobre la conferenza dedicata alle best practice e alle innovazioni nel mondo della valutazione e della gestione dell’impatto sociale. L’evento è promosso dal Social Value Italia, Torino Social Impact e Social Value International con l’obiettivo di evidenziare il ruolo fondamentale della misurazione nella creazione di un mondo sostenibile

Best practice e innovazioni nel mondo della valutazione e della gestione dell’impatto sociale. Sono questi i temi al centro dell'edizione 2022 di “Social Value Matters Europe”, in programma a Torino il 24 e 25 ottobre. Organizzata da Social Value Italia, Torino Social Impact e Social Value International, con il supporto di Fondazione Compagnia di San Paolo e Fondazione CRT, con il patrocinio della Città di Torino, la conferenza si terrà nella sede UniCredit University, in via XX Settembre.
Tra i primi obiettivi della due giorni vi è quello di evidenziare il ruolo fondamentale che la misurazione del valore sociale può svolgere nella creazione di un mondo sostenibile. Per gli organizzatori, infatti, trasformando il modo in cui misuriamo il valore, la società sarà in grado di prendere decisioni migliori che aumenteranno il benessere, la protezione dell'ambiente e ridurranno le disuguaglianze sociali.

La conferenza si svolgerà in inglese e riunirà partecipanti provenienti dal network internazionale di Social Value (Italia, UK, Spagna, Belgio, Canada, Nuova Zelanda, Arabia), e da diversi settori (pubblico, privato, profit e non) per discutere di un modo di prendere decisioni che ascolti e risponda alle voci degli stakeholder, che sia trasparente e responsabile, che protegga le persone e il pianeta a livello locale, regionale e globale.
Tra le personalità di spicco nel mondo della valutazione ci saranno, tra gli altri, Ben Carpenter di Social Value International, Irene Basile dell’Oecd, Carola Carazzone di Assifero, Alessia Gianoncelli di Evpa, Mario Calderini di Torino Social Impact.

La scelta di Torino non è casuale, il capoluogo piemontese, infatti, è considerato tra i migliori territori per cogliere le opportunità derivanti dall'affermazione del paradigma imprenditoriale e finanziario dell'economia d'impatto. Torino è sede di una nuova generazione di incubatori e acceleratori sociali, di importanti capitali orientati all'impatto sociale, di organizzazioni internazionali dedicate alle sfide sociali globali, di un forte orientamento alla responsabilità sociale d'impresa, della propensione all'innovazione sociale delle amministrazioni pubbliche, della capacità di fare sistema tra pubblico, privato e terzo settore.

Per conoscere meglio Torino e gli esempi di innovazione sociale, nel pomeriggio del 24 si terranno due visite, una presso Cascina Fossata, un progetto di riqualificazione che ha come obiettivo restituire alla città uno spazio di incontro di qualità per intercettare nuovi bisogni abitativi e di socialità in un territorio in cambiamento; e una presso la casa di quartiere di San Salvario, un laboratorio per la progettazione e la realizzazione di attività sociali e culturali, con la partecipazione di associazioni, cittadini, operatori artistici e culturali che collaborano per creare uno spazio aperto e multiculturale, luogo di incrocio, di incontro e di scambio di attività e persone.

La possibilità di conoscersi e fare rete sarà garantita durante la conferenza dai momenti di scambio, dalle pause e dai pranzi offerti durante i lavori e la cena sociale al termine della prima giornata che si terrà presso il ristorante di Cascina Fossata.

Le informazioni sulla conferenza e il programma in continuo aggiornamento: socialvaluematters.com/ Per il biglietto qui

Contestualmente alla conferenza Social Value Matters Europe, Cottino Social Impact organizza la giornata di formazione “Real-estate regeneration and Impact valuation: principles, methods, practices”
La formazione, in lingua inglese, si terrà domenica 23 ottobre al Lingotto e nella sede di Cottino Social Impact a Torino, con una sessione composta da due momenti distinti e unici:
Visita guidata al Lingotto, la sede storica della Fiat, recentemente restaurata come grande struttura polifunzionale, con un focus specifico sul suo progetto di rigenerazione, struttura multifunzionale di grandi dimensioni, con un focus specifico sulle caratteristiche chiave del progetto di rigenerazione e sulle pratiche di impatto sociale, progetto di rigenerazione e sulle pratiche di impatto sociale. La sessione sarà guidata dall’architetto Benedetto Camerana, che ha guidato il progetto di rigenerazione.
Sessione di formazione presso il Cottino Social Impact Campus per capitalizzare gli elementi principali emersi nella visita e accompagnare i partecipanti in un’analisi approfondita dei KPI, delle competenze, misura e metodi di valutazione dell’impatto.

Per prenotare: cottinosocialimpactcampus.thinkific.com

In apertura photo by Ross Findon on Unsplash

Contenuti correlati