Coopi Spazio Approfondimenti
COOPI

Il primo ottobre al via "Cascine Aperte"

23 Settembre Set 2022 1049 23 settembre 2022
  • ...

COOPI – Cooperazione internazionale apre le porte della sua sede nella cascina Boldinasco di Milano per una giornata di iniziative aperte al pubblico, presentando il Bilancio sociale 2021 e un focus sull’insicurezza alimentare

La storica sede di COOPI nella cascina Boldinasco di Milano apre al pubblico per una giornata di incontri e iniziative per adulti e bambini, in occasione della Milano Green Week e della manifestazione “Cascine Aperte” dell’Associazione Cascine Milano. L’appuntamento con l’iniziativa di COOPI – Cooperazione internazionale, alla sua settima edizione, è per sabato 1° ottobre in via De Lemene 50, in zona Certosa Gallarate.

L’organizzazione accoglierà i milanesi negli spazi che la ospitano dal 1969, sotto concessione del Comune di Milano. A partire dalle 16.30 il cortile della cascina ospiterà un mercatino solidale, un laboratorio per bambini, la mostra fotografica di Marco Mensa sulla difficile convivenza uomo-natura in Rep. Dem. Del Congo, ma soprattutto un momento di approfondimento sulle attività portate avanti ogni giorno in Italia e nel mondo da COOPI e sull’aggravamento delle emergenze umanitarie legato alla pandemia, alla crisi climatica e ai recenti conflitti.

In particolare, lo “Spazio incontri” si aprirà alle 17 con i saluti istituzionali del presidente di COOPI, Claudio Ceravolo, e dell’Assessore al Welfare, Salute, Ambiente del municipio 8, Paolo Romano, seguiti dalla presentazione del Bilancio sociale dell’organizzazione, con il direttore generale di COOPI Ennio Miccoli e la giornalista Antonella Tagliabue. Alle 18 si parlerà di “Insicurezza alimentare nell’Africa Sub-sahariana ai tempi del Covid e della guerra” con Maria Sassi, docente presso l’Università di Pavia in Food Economics, Agricultural Development e Quantitative Policy Analysis for Development. Alle 19 si terrà la proiezione del documentario di Angelo Loy “Conservare, sopravvivere”, in versione preliminare, sul progetto di sicurezza alimentare sostenuto dall’Unione Europea in Repubblica democratica del Congo.

La giornata si chiuderà, alle 20, con una cena solidale accompagnata da musica dal vivo, aperta a tutti. Per partecipare alla cena è necessario prenotare scrivendo a cascine.aperte@coopi.org o telefonando al numero 02/3085057 entro giovedì 29 settembre, la donazione minima è di 15 euro (gratuito per chi ha meno di 11 anni). I fondi raccolti saranno destinati alla distribuzione di cibo alle famiglie in difficoltà di Milano.

Contenuti correlati