Rossana Cavallari

Dire Fare Sociale

Life, il progetto di brand journalism che Sanofi dedica al mondo della salute

8 Luglio Lug 2020 1626 08 luglio 2020
  • ...

Viviamo un tempo nuovo che ci costringe a ripensare quotidianità e relazioni. Un tempo che vede la salute e la prevenzione come priorità. Un tempo in cui abbiamo bisogno di bussole per orientarci, risposte contemporanee, visionarie, programmatiche” sono queste le parole usate da Mario Merlo, General Manager di Sanofi Pasteur Italia, per presentare Life blog multifirma dedicato al mondo della salute e della prevenzione che si pone l’obiettivo di promuovere, attraverso una corretta informazione, il valore e l’importanza della cultura medico – scientifica. Un blog nato come progetto di brand journalism che trova spazio, per presentarsi al pubblico, all’interno della piattaforma online di StartupItalia.

Le difficoltà sociali e sanitarie che hanno colpito il paese nei mesi scorsi hanno evidenziato non solo le complessità dell’emergenza in sé ma anche quelle di una forte emergenza informativa che non sempre è riuscita a dare alle persone informazioni chiare, corrette e precise. Non semplici notizie ma notizie che fossero in grado di trasmettere quello che stava accadendo cercando, in qualche modo, di rendere comprensibile una complessità inaspettata che ha stravolto la vita e le abitudini di tutti. Non è un caso che sia stato usato il termine infodemia intesa come la quantità eccessiva di informazioni poco curate, accertate o verificate che hanno reso difficile ai cittadini la possibilità di potersi orientare individuando fonti attendibili e affidabili.
Se è vero che ogni giorno veniamo raggiunti da tantissimi contenuti è forse arrivato il momento di ripensare al valore che questi contenuti possono avere, un valore che può e deve diventare più consapevole e responsabile soprattutto nell’argomentare temi, come quello della salute, che incidono sulle persone e sulle loro sensibilità. Stiamo attraversando un tempo nuovo che riguarda le relazioni, i consumi, i sistemi di vita, la quotidianità. Si fatica a trovare e ad avere dei punti di riferimento precisi e quelli che si hanno si riferiscono a parametri non più compatibili con il presente. La difficoltà dell’insieme non riguarda solo temi come la salute e la sanità ma coinvolge i valori e tutto l’intero sistema che ruoto intorno.
Come cambiano i contesti di riferimento e con loro la salute delle persone?
Come si può parlare di prevenzione, salute, cura facendo informazione in modo diverso e più aperto alle persone?
Come può l’innovazione essere di aiuto a coloro che vivono lo stato della malattia?
Queste sono solo alcune delle domande alle quali Life cerca di dare risposta e per farlo ha scelto il racconto corale delle storie che incontrerà affidato alle migliori firme capaci di portare all’attenzione delle persone il valore della cultura medico – scientifica cercando di costruire una sorta di mappa grazie alla quale potersi orientare per comprendere quella che potrà essere la salute di oggi e di domani. Una mappa che potrà essere di aiuto in futuro per poter affrontare al meglio l’emergenza laddove fosse necessario.
Life è anche il modo che Sanofi ha scelto per contribuire alla costruzione di un’informazione scientifica responsabile, consapevole e autorevole capace di portare, nella vita delle persone, un aspetto più umano e reale diventando punto di riferimento nel segno della prevenzione, della programmazione e della collaborazione.